Giornale on line del tessile, abbigliamento e non solo…

Immagine Italia & Co.: i russi in pole position tra i compratori

febbraio 11 | Pubblicato da Luigi Sorreca | Eventi, News

239 marchi di lingerie e calze hanno richiamato a Firenze 6.500 visitatori internazionali. Chiude con questo dato la settima edizione di Immagine Italia & Co., in Fortezza da Basso dal 7 al 9 febbraio.

«Un risultato oltre ogni aspettativa» è il commento degli organizzatori, che temevano che il bilancio avrebbe risentito maggiormente della defezione dei produttori di biancheria per la casa, fino allo scorso anno protagonisti della rassegna assieme agli specialisti dell’intimo.

Sul totale ingressi spicca la presenza di compratori provenienti da Russia, Paesi dell’ex Unione Sovietica e Paesi Arabi; in aumento anche la partecipazione da Libano, Egitto, Kazakhistan, Ucraina, Lituania, Cipro e Turchia. Confermati gli operatori in arrivo dall’U.E.

La nuova formula compatta non è spiaciuta agli espositori, che hanno apprezzato il passaggio più mirato di buyer dell’intimo. «Del resto – dice a fashionmagazine.itStefano Morandi, presidente della Camera di Commercio di Pistoia, che organizza la fiera – non c’era alternativa. Siamo stati costretti a mettere in stand by la sezione casa per mancanza di adesioni».

Rinunce dovute in parte alla crisi, «ma anche all’azione di disturbo compiuta lo scorso anno da un nostro ex collaboratore, deciso a lanciare una fiera concorrente a Rimini. Progetto mai realizzatosi, che però ha disorientato gli operatori».

Più compatto, il nucleo degli specialisti dell’intimo ha voluto proseguire il percorso, anche in vista dei nuovi progetti che nascono dal recente accordo di Immagine Italia & Co. con Mare d’Amare (il salone del beachwear fiorentino), finalizzato alla creazione di un polo fieristico di grande attrazione in Fortezza, e al rafforzamento del brand Immagine Italia con cui presentarsi sui mercati emergenti.

«Sul fronte dell’internazionalizzazione  – spiega Alessandro Legnaioli, presidente di Mare d’Amare, che dalla prossima edizione del 26-28 luglio si chiamerà Immagine Italia & Co. by Mare d’Amare – l’obiettivo è partecipare con stand collettivi alle rassegne fieristiche nelle aree di interesse per i comparti intimo e mare. E al tempo stesso impiantare showroom permanenti a Shanghai, Pechino e Guangzhou, per seguire da vicino e con continuità il mercato cinese» (nella foto, una sfilata al salone).

 

m.b. per Fashion magazine

 

var hupso_counters_lang="en_US";var hupso_twitter_via="paginetessili";var hupso_title_t="Immagine Italia & Co.: i russi in pole position tra i compratori";

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!
Realizzazione sito MB web designer | Powered by Master elettronica S.r.l.