Giornale on line del tessile, abbigliamento e non solo…

Innovation Day, gli esiti del Matchmaking ed il convegno al Museo del tessuto a Prato

aprile 7 | Pubblicato da Luigi Sorreca | News, Prato

Si è chiuso  all’insegna della voglia di “fare rete”, l’Innovation Day. L’iniziativa si è svolta a Prato ieri venerdì 4 aprile all’Unione Industriale Pratese con i lavori del Matchmaking, mentre stamattina al Museo del tessuto si è tenuto un convegno: una “due giorni”, quindi, che ha presentato alle imprese opportunità concrete e che ha favorito l’apertura di canali di comunicazione fra loro e con i centri di ricerca che affiancano il mondo produttivo nella sfida quotidiana per innovare e non perdere competitività. Le imprese stesse e le loro organizzazioni (in particolare l’Unione Industriale Pratese); l’università e centri di ricerca pubblici e privati, italiani ed europei; le istituzioni locali (in particolare Regione Toscana e Comune di Prato), assieme al mondo bancario rappresentato da Banca CR Firenze, hanno dato vita ad un’iniziativa che ha saputo mettere a fattor comune competenze, progettualità e strategie.

Il Matchmaking ha visto ieri la partecipazione di 112 soggetti provenienti da tutto il territorio regionale e internazionale, di cui 82 imprese manifatturiere e di servizi e 30 centri o enti di ricerca (di cui 3 centri di ricerca europei). I numerosi contatti (220 match) sono stati all’insegna della massima riservatezza; ricorrenti, comunque, le tematiche ICT  legate ai settori della moda e del tessile.

La titolarità del Matchmaking, giunto alla sua terza edizione, è di APRE Toscana/Università di Firenze, che ha curato l’appuntamento pratese in collaborazione con l’Unione Industriale Pratese. Anche Confindustria Toscana e le Confindustrie di Lucca e Pistoia (che con quella di Prato costituiscono un’unione federativa) hanno aderito al Matchmaking così come al successivo convegno.

La formula del Matchmaking mira all’incontro fra domanda e offerta di tecnologia e innovazione nel manifatturiero (tessile, moda, pelletteria, meccanica, chimica) ed in ciò che orbita intorno al settore e ne costituisce i presupposti (impiantistica, supply chain, ICT). Gli incontri hanno coinvolto imprese manifatturiere e di servizi anche le une con le altre e fra di loro, oltre che con enti e centri di ricerca. Può dirsi riuscito lo scopo di attivare collaborazioni e contatti in grado di portare allo sviluppo di idee e progetti, nonché di costruire una rete di relazioni necessarie per accedere ai fondi PMI Horizon 2020.

L’Innovation Day è un esempio di come si possa parlare e fare innovazione senza costi per la collettività, ma mettendo in rete gli attori della ricerca ed i professionisti dell’innovazione che il panorama locale, nazionale ed internazionale offre alle imprese del manifatturiero. Siamo convinti che l’innovazione non si faccia da soli  ma nasca dal lavorare insieme, imprese con imprese ed imprese con soggetti operativi nella ricerca, con le università, con le istituzioni, e con gli istituti bancari, e che questo possa avvenire senza implementare nuove costose strutture, ma potenziando le buone relazioni esistenti e mettendo a fattor comune le eccellenze già presenti nel territorio.

Un ruolo importante, come promotore e finanziatore, è quello del mondo bancario: fra i relatori anche Banca CR Firenze, main sponsor dell’Innovation Day. Ci sono stati inoltre gli interventi del CNR e di importanti centri di ricerca europei (Francia, Regno Unito, Portogallo), presenti anche al Matchmaking, oltre che dell’Unione Industriale Pratese, del Comune di Prato (che sostiene l’iniziativa con il Museo del Tessuto di Prato nell’ambito del progetto europeo Plustex), della Regione Toscana che nell’ambito delle proprie politiche di sostegno all’innovazione ha patrocinato la “due giorni” pratese, della stessa APRE Toscana e APRE nazionale (sui fondi Horizon 2020). E’ stato dato spazio all’esperienza dello Sportello Innovazione dell’Unione Industriale Pratese e dei soggetti che vi collaborano: CsaVRI-Università di Firenze, NTT-Next Technology Tecnotessile, PIN-Polo Università Prato e Polo Tecnologico Navacchio

 

var hupso_counters_lang="en_US";var hupso_twitter_via="paginetessili";var hupso_title_t="Innovation Day, gli esiti del Matchmaking ed il convegno al Museo del tessuto a Prato";

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!
Realizzazione sito MB web designer | Powered by Master elettronica S.r.l.