Giornale on line del tessile, abbigliamento e non solo…

La presentazione di Pitti Immagine Bimbo 82

dicembre 3 | Pubblicato da Luigi Sorreca | Eventi, News

Pitti Bimbo è l’appuntamento internazionale irrinunciabile per moda e lifestyle

Le novità, le sezioni, i numeri

Nuovo record di internazionalità per Pitti Immagine Bimbo, il più importante appuntamento di moda per bambini e teenager a livello mondiale, con le sue 445 collezioni attese – di cui 216 provenienti dall’estero (il 46% del totale) – e oltre 6.700 compratori, per un totale di quasi 10.000 visitatori all’ultima edizione invernale. In scena dal 21 al 23 gennaio 2016 alla Fortezza da Basso di Firenze, è l’unico salone a livello globale che offre una rappresentazione completa dell’universo della moda bimbo, rafforzando a questa edizione la sua doppia anima: da una parte è un punto di riferimento per i player più importanti del kidswear, dall’altra è sempre più una piattaforma di lifestyle, che ha fatto del focus sulla ricerca e sul lancio dei nuovi progetti legati alla moda bimbo un volano fondamentale. Un viaggio che va dal classico-elegante dei marchi storici e dei brand degli stilisti di Pitti Bimbo alle collezioni luxury di Apartment, al mix tra creatività e sperimentazione dei marchi di KidzFIZZ e alle label eco solidali di EcoEthic, dallo sportswear di Sport Generation ai ritmi metropolitani di SuperStreet, fino agli accessori e al design legati al mondo dei piccoli. Tutto questo in una geografia dinamica, che accoglie il visitatore all’insegna di un percorso sempre nuovo, in un clima insieme business oriented e di piacere e intrattenimento, e con un occhio sempre attento a internet e ai social network.

Ecco alcuni degli highlights di questo Pitti Bimbo:

_ tra i progetti protagonisti a questa edizione N°21 – il brand disegnato da Alessandro Dell’Acqua – sceglie la piattaforma di Pitti Bimbo per debuttare con la prima collezione Kids, dedicata a bambini dai 4 ai 12 anni, nata da un accordo di licenza pluriennale con Grant Spa;

_ Simonetta alla Polveriera presenterà un allestimento e un video, “Simonetta life”, sui valori del marchio e sul suo percorso nel Mondo: un viaggio nella moda attraverso i segni che hanno tratteggiato l’estetica del bambino;

_ il rientro in grande stile a Pitti Bimbo di Miss Blumarine, uno dei marchi iconici della moda bimbo, che presenterà in anteprima la nuova collezione per il prossimo autunno inverno 2016;

_ il Gruppo Mafrat presenta il suo nuovo importante progetto retail: nel 2016 saranno oltre 100 i Quore Factory Store, punti vendita nati per creare un filo diretto tra l’azienda e il consumatore finale, in grado di combinare il prestigio di una boutique multibrand con i vantaggi di un franchising;

_ un ritorno prestigioso a Pitti Bimbo come quello del denim brand Levi’s;

_ Guess kids torna a Pitti Bimbo e riafferma il suo stile lanciando a Firenze la sua nuova collezione per il prossimo autunno-inverno;

Le sfilate di Pitti Bimbo: i nomi in passerella a questa edizione

Il successo di Pitti Bimbo risiede anche negli importanti momenti di comunicazione e nelle iniziative che a ogni edizione accompagnano la manifestazione. Grande attenzione – come a ogni edizione – alle sfilate in calendario, da cui partono non soltanto le tendenze delle collezioni ma anche preziose indicazioni di styling. Ecco i nomi che saliranno in passerella a questa edizione: Children’s Fashion from Spain, FUN & FUN, Il Gufo, Miss Grant, YCLU’.

Tra gli importanti eventi in città, da segnalare anche l’happening organizzato da Monnalisa, che celebra la collezione FW 2016 con un fashion show a Palazzo Corsini, la sera del 21 gennaio.

Giochi Preziosi presenta Cicciobello® Fashion Walk

con Vogue Bambini e yoox.com

Cicciobello® sarà uno degli special guest del salone. In occasione del lancio della linea Cicciobello® Baby Care, Giochi Preziosi presenta una speciale Exhibition in collaborazione con Vogue Bambini: Cicciobello® Fashion Walk. Un gruppo di stilisti di brand internazionali – Au Jour le Jour, Douuod, Ermanno Scervino, Herno, K-Way, Laura Biagiotti, Luisa Beccaria, Missoni, MSGM, N.21, Paul Smith, Trussardi, Vivetta – hanno realizzato una proposta moda invernale per l’ultimo nato della Collezione Cicciobello®. I look andranno in scena a Pitti Bimbo e verranno celebrati con un cocktail il 21 gennaio. I Cicciobello® styled for winter diventeranno una Special Edition venduta in esclusiva su yoox.com; i proventi delle vendite saranno devoluti all’associazione Child Priority.

PITTI GENERATION(S), il tema dei saloni di gennaio

Pitti Generation(s) è il tema-guida dei saloni di gennaio e parlerà di come nella moda di oggi il concetto dominante sia la simultaneità di tante generazioni diverse, nel modo di vestirsi e negli stili di vita. La velocità del presente comprime il tempo, e nella moda questo fenomeno è ancora più forte: per questo i saloni di Pitti racconteranno con ironia e leggerezza un mondo dove l’età è sempre più uno stato mentale che anagrafico. Con un layout e allestimenti curati da Oliviero Baldini, in scena in diversi punti nevralgici della Fortezza da Basso.

MINI JOINS PITTI IMMAGINE @ Pitti Bimbo 82

Uno, passione. Due, innovazione. Tre, ricerca creativa. La partnership tra Pitti Immagine e MINI è un vero e proprio sodalizio creativo, tra due mondi che in comune hanno valori e obiettivi, sempre legati a un approccio lifestyle assolutamente contemporaneo. Dopo Pitti Uomo, anche Pitti Bimbo vedrà la speciale collaborazione tra le due realtà, con una serie di attività legate alle tendenze lifestyle per i più piccoli.

Il focus sulla ricerca protagonista a Pitti Bimbo:

Riflettori puntati su Apartment: 100% contemporary lifestyle della moda bimbo

A partire da questa edizione, Pitti Immagine riserva a ogni stagione un focus speciale a una sezione diversa di Pitti Bimbo. A gennaio sarà protagonista Apartment, il progetto dedicato al contemporary lifestyle di ricerca per la moda bimbo: una sezione unica che racchiude una sofisticata selezione di collezioni internazionali di abbigliamento e accessori pensate per i buyer delle boutique più esclusive. Novità assoluta, una speciale sfilata che ricreerà al piano superiore del Lyceum l’atmosfera di un atelier, con modalità di presentazione da maison d’Haute Couture. E ancora, le stanze di Apartment vestiranno il nuovo concept di allestimento della designer Ilaria Marelli, che interpreterà il tema “Pitti Generation(s)” attraverso il contrasto dinamico tra oggetti contemporanei e un fondale dal sapore storico. I marchi di questa edizione sono: 120%, Amberley London, Babol Cachemire Milano, Belle Enfant, Cape, Caramel Baby & Child, Émile et Ida, Grevi, Hilda.Henri, Hucklebones, Jessie and James London, Lamantine Paris & Milan, Leoca Paris, Moon et Miel, Olive, Pépé, Pèro, Piccola Ludo, Pom d’Api, Stella Jean, Trottolini, Velveteen.

In più, ad Apartment, Kid’s Wear Magazine sarà presente con la mostra fotografica “We are Family”, una speciale selezione di immagini della rivista, che ritraggono famiglie di generazioni diverse.

KidzFIZZ, il concept lab di Pitti Bimbo

Dopo il successo della prima edizione si potenzia KidzFIZZ, il nuovo progetto espositivo sulla moda bimbo che raccoglie le collezioni più creative dei marchi che lavorano sulla sperimentazione di forme, materiali e modalità di presentazione. In linea con i nuovi scenari globali del lifestyle del bambino, KidzFIZZ punta su una forte caratterizzazione nel segno della ricerca: perché è proprio la ricerca, l’esplorazione creativa, la contaminazione tra fashion e design, la presenza significativa degli accessori a fare la differenza oggi nel mondo della moda bimbo. In scena al Padiglione Medici, con un layout curato da Storage Associati, KidzFIZZ si conferma come il laboratorio di idee e di novità di Pitti Bimbo. Tra i brand presenti: 10×10 Anitaliantheory, A076, Bea Barthes, Collegien, Dot Delicate Baby Clothes, Hape, Les Petit Fils du Cordonnier, Mr. Uky, OttO Be, Powell Craft, Sarah Jane, Treehouse by Anja Schwerbrock, Vivetta, Yporque.

La nuova edizione di KID’S EVOLUTION

Si rafforza anche Kid’s Evolution, il progetto di Alessandro Enriquez con Pitti Immagine che si rivolge a un pubblico di buyer ipersofisticato, tra i quali i più importanti department stores. In scena a Pitti Bimbo una selezione di designer che fanno ricerca nella moda “per grandi”, e che si cimentano anche in una capsule collection in formato kids. Al Piano Inferiore del Padiglione Centrale, un progetto a 360° che ha già intercettato le esigenze di top retailer internazionali, che lo hanno testato positivamente e sostenuto, tra i quali citiamo Luisaviaroma, yoox.com, Harvey Nichols, Coccole, Rinascente Milano. I brand di questa edizione saranno Francesco Ballestrazzi, Iuri, Kyme Sunglasses Jr, Mitchumm, Nhivuru, San Andrès Milano.

Gli altri mondi dentro il percorso di Pitti Bimbo:

Pitti Bimbo e i nuovi Pop Up Stores

Un viaggio attraverso la moda dei grandi brand, fino al nuovo lusso per l’abbigliamento del neonato: è la sezione Pitti Bimbo, progettata all’insegna di un’eleganza riletta in chiave contemporanea e declinata al mondo del bambino. E ad arricchire trasversalmente la proposta nel cuore della manifestazione, al Padiglione Centrale, due aree che presentano una ricercata offerta di prodotti lifestyle pensati per i più piccoli: gioielli, occhiali, complementi d’arredo, borse e accessori da viaggio, protagonisti dei nuovi Pop Up Stores. In scena con un layout interamente rinnovato e una più marcata apertura al mondo del design, sarà una ricca e innovativa selezione di accessori, spesso curiosi e sorprendenti, distribuiti secondo le regole più fresche del gioco espositivo. I marchi presenti: Blui, Caco Design, Eureka, Fior Di Coccole, Freshly Picked, Ivory, Mayabee, My Mama Project By Gianlisa, Papillon, Prinsessefin Kjersti Of Norway, Rò-Rò, Saphire Bébé Couture.

EcoEthic: la green generation di Pitti Bimbo

Protagonista di una delle aree Pop Up Stores al Padiglione Centrale, EcoEthic è la sezione dedicata alle tematiche green, con una selezione dei migliori brand che fanno della moda sostenibile la loro cifra distintiva. Aziende da tutto il mondo, che utilizzano materiali organici e biologici prodotti nel rispetto della natura e secondo una filiera che tutela le produzioni locali e le piccole comunità, insieme alla salvaguardia del pianeta. I brand presenti: Agunga, Cosm-Etica, Frilo Swissmade, Håndværkskunst, Kidiwi, Naturapura, Pura Kiki, Wooly Organic.

Sport Generation si amplia e si collega a SuperStreet: ancora più liberi di giocare

Spazi ampliati e nuovo layout per Sport Generation, il pianeta rappresentato dai grandi brand dello sportswear e dell’activewear – tra cui Herno, Gant, Peuterey Kids, RRD, Stone Island Junior, W.P. Lavori In Corso, Woolrich - che a questa edizione rafforza il collegamento con il mondo di SuperStreet, la sezione che da sempre a Pitti Bimbo dà voce all’universo del denim e all’inclinazione urban nell’abbigliamento per junior e teen – con marchi come Add Junior, Guess Kids, Scotch & Soda, MC2 Saint Barth. E tra le novità in scena al Cavaniglia, all’interno di un set di allestimento vivace e studiato ad hoc, un focus sull’abbigliamento dedicato al freetime, con una proposta che mixa sport e street, e vede anche la presenza di nomi conosciuti del segmento urban maschile che partecipano per la prima volta alla manifestazione presentando le loro collezioni for kids: 3D Bag, American College, Drunknmunky, Emu Australia, Fessura, Fydelity, Madpax, Mojo.

Il ruolo fondamentale dei buyer a Pitti Bimbo:

crescono gli investimenti sui mercati internazionali in collaborazione con Ministero dello Sviluppo Economico e Agenzia ICE

Il successo di Pitti Bimbo e il suo ruolo di piattaforma di business è testimoniato a ogni edizione dalla partecipazione dei migliori compratori italiani e internazionali. Oltre agli investimenti di Pitti Immagine sui buyer internazionali, da diverse edizioni si rivela strategica l’attività promozionale realizzata in sinergia con Agenzia ICE e il supporto del Ministero dello Sviluppo Economico, che al prossimo Pitti Bimbo crescerà ulteriormente: saranno oltre 35 i top buyer internazionali coinvolti in questo programma – quasi il doppio delle ultime edizioni – provenienti da Austria, Belgio, Brasile, Corea del Sud, Danimarca, Emirati Arabi, Francia, Germania, Giappone, Gran Bretagna, Norvegia, Olanda, Russia, Spagna e Stati Uniti. E tra i top buyer e i department store che a ogni edizione partecipano al salone, ci sono nomi del calibro di: dalla Gran Bretagna Fenwick, Harrods e Selfridges; dalla Francia Le Bon Marché, Printemps e Galeries Lafayette; dalla Germania Kadewe, Engelhorn, Loden Frey e Peek & Cloppenburg; dagli Usa Barney’s, Bergdorf Goodman e Neiman Marcus; dalla Russia Bosco dei Ciliegi e Mercury; dalla Spagna El Corte Inglés; dal Giappone Isetan Mitsukoshi, Takashimaya, Sogo & Seibu e Ships; dall’Italia Luisaviaroma, Leam, La Rinascente, Pupi Solari e Tessabit; dalla Svizzera Bongenie e Jelmoli; dall’Arabia Saudita Al Garawi e Harvey Nichols Riyadh; dagli Emirati Arabi Chalhoub, Lollypop e Sauce; da Hong Kong Harvey Nichols Hong Kong; dalla Corea Shinsegae; dal Kazakistan Saks Fifth Avenue Almaty; dal Kuwait Harvey Nichols Kuwait; dall’Ucraina Baby Marlen; dal Messico Liverpool; dall’India Myntra.com; dall’Indonesia Kids 21.

E tra gli altri eventi e iniziative in scena a Pitti Bimbo segnaliamo anche:

_ THE TREND BOOK ​by Style Piccoli: un momento di confronto dedicato ai retailer

Durante Pitti Bimbo, Style Piccoli con Pitti Immagine presenta il progetto The Trend Book ​by Style Piccoli: tre brevi workshop che saranno insieme un momento di formazione e di confronto tra i retailer del mondo della moda bambino. Tre i temi trattati: le tendenze stilistiche AI 2016/2017; iniziative commerciali e di comunicazione per i negozi; l’e-commerce multimarca: crearli, gestirli e comunicarli.

_ I LOVE MY DOG, a Pitti Bimbo con un progetto a favore dell’ospedale pediatrico Meyer

Da un’idea di Alessandro Enriquez, il progetto firmato I Love My Dog – marchio di abbigliamento e accessori “pet” – sarà anche a questa edizione del salone con un’iniziativa benefica a favore dell’ospedale pediatrico Meyer di Firenze e la sua Fondazione, a sostegno delle attività di Pet-Therapy che coinvolgono i bambini ricoverati nella struttura. Una serie di designer personalizzeranno dei capispalla dedicati ai cagnolini, pezzi cult di I Love My Dog che saranno esposti in uno spazio in Fortezza. Parte del ricavato della vendita dei capi sarà devoluta a sostegno del progetto.

_ La conferenza stampa organizzata da SARABANDA per presentare un importante progetto charity. Per la prossima stagione AI16, il brand di abbigliamento toscano che fa parte dell’azienda Miniconf devolverà parte del ricavato della vendita di due temi eleganti della collezione a sostegno del progetto Gold for Kids della Fondazione Umberto Veronesi, per il finanziamento della ricerca oncologica pediatrica.

_ il party Vintage Glamour per celebrare la nuova collezione della jeans label olandese VINGINO, insieme a stampa e clienti.

e-PITTI.com: a gennaio il lancio di una nuova APP per la raccolta ordini su iPad

Pitti Bimbo 82 sarà online su e-PITTI.com per 8 settimane a partire dall’ 01/02. I brand internazionali ospitati all’interno della piattaforma presenteranno – nel loro stand digitale - le collezioni A/I 2016/17, immagini di prodotto e contenuti esclusivi. Nuovi contributi editoriali ogni settimana: dai forecast sulle tendenze moda, in collaborazione con Nextatlas, ad approfondimenti sui brand e sui progetti speciali lanciati da Pitti Immagine. A gennaio e-PITTI.com lancerà ufficialmente la nuova APP per la raccolta ordini su iPad: un’estensione del servizio base uno strumento capace di supportare le attività ​degli utenti ​in maniera ancora più mirata.

Numeri e Nomi nuovi

Marchi / Aziende

445 i marchi / collezioni che saranno presentate a questa edizione

216 i marchi provenienti dall’estero (46% del totale)

80 i nomi nuovi e i rientri  

Superficie espositiva

47.000 metri quadrati

Sezioni

8 le tappe in cui si articola il percorso dentro la moda bimbo:

Pitti Bimbo, Sport Generation, KidzFIZZ, SuperStreet, EcoEthic, Apartment, Pop Up Stores, Fashion at Work

Buyer / visitatori

10.000 visitatori complessivi

oltre 6.700 i compratori all’ultima edizione invernale

dei quali 2.400 (il 35,82% del totale) esteri

Principali mercati esteri di riferimento: Russia, Spagna, Turchia, Germania, Francia, Gran Bretagna, Olanda, Belgio, Grecia, Cina, Polonia, Ucraina, Stati Uniti, Giappone, Corea del Sud, Svizzera, Hong Kong, Brasile, Libano e Portogallo.

Tra i nomi nuovi e rientri segnaliamo:

Australia: EMU Australia

Austria: Hilda.Henri

Belgio: AO76, COTOLINI, TREEHOUSE by Anja Schwerbrock

Brasile: LILI BAG BRAZIL, QUIMBY, UP BABY

Francia: AMERICAN COLLEGE, CHILLAROUND, COCOLITO, COLLEGIEN, LEOCA PARIS, LE PETIT FILS DU CORDONNIER, LEVI’S KIDS, LMLULU MINI, MOULIN ROTY, POIVRE BLANC, SAPHIRE BÉBÉ COUTURE, SEE CONCEPT, YVES SALOMON ENFANT

Gran Bretagna: BELLE ENFANT, HUCKLEBONES, POWELL CRAFT

Italia: AGATA ALLEGRA, AGUNGA, ALCHIMILLA, AMINA, ARC-EN-CIEL, BABOL CACHEMIRE MILANO, BEA BARTHES, BOLOGNINI PATRIZIA, CANZITEX – 100% MADE IN ITALY, CAPO CUBO, COSÌCOM’È, COSM-ETICA, DRUNKNMUNKY, EUREKA, FESSURA GANG, FIOR DI COCCOLE, GEOX, HAPE, HENRY COTTON’S, KOOL, LOVE IN KYO, MANUDIECI, MY MAMA PROJECT By Gianlisa, N° 21 KIDS, OTTO BE, REGINA, RRD, T-SHIRT T-SHOPS, TROTTOLINI, VIVETTA

Lettonia: JUMS KIDS, WOOLY ORGANIC

Olanda: PETROL INDUSTRIES

Polonia: CHIC

Portogallo: ANDORINE, MIGUEL VIEIRA JUNIOR, DOT DELICATE BABY CLOTHES

Russia: JACOTE

Spagna: AGATHA RUIZ DE LA PRADA, BABYBOL, BABIDU, CASILDA Y JIMENA, CLARYS, IGOR, N+V (Villalobos + Nieves Alvarez), PASITO A PASITO, WALKING MUM, YPORQUE

Svezia: MAISON CHAOS

Turchia: LIALEA, MR.UKY, ORGANICKID (R), SOO BE, YOYO EVERYDAY

USA: 3D BAGS, FRESHLY PICKED, FYDELITY, GUESS KIDS, MADPAX, MOJO, PURA KIKI

Ungheria: MAYABEE

Pitti Bimbo is social:

#pittibimbo # pb82 #pittigenerations #minipittipeople

Follow us on our social channels:

Facebook @pittibimbo

Twitter @Pitti_Immagine

Instagram @pittimmagine

var hupso_counters_lang="en_US";var hupso_twitter_via="paginetessili";var hupso_title_t="La presentazione di Pitti Immagine Bimbo 82";

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!
Realizzazione sito MB web designer | Powered by Master elettronica S.r.l.