Giornale on line del tessile, moda, abbigliamento

Le tendenze moda calzature per l’Autunno-Inverno 20/21

febbraio 14 | Pubblicato da Luigi Sorreca | News

MICAM ANTICIPA IL FUTURO CON LE TENDENZE MODA AUTUNNO INVERNO 2020/2021

MICAM, l’appuntamento internazionale di riferimento per il settore calzaturiero, si conferma anticipatore di stile grazie alla ricerca condotta da WGSN (agenzia inglese specializzata in trend scouting) da cui emergono le tendenze che domineranno la prossima stagione invernale.

Considered comfort, che si ispira a materiali morbidi e confortevoli per un look dentro e fuori casa e che non ammette più confini; Tech-tility, che mette in relazione il rapporto tra reale e virtuale e dove tessuti tecnici e innovazioni creano accessori futuristici; Reconstructed Legacy che ricerca nel passato nuove soluzioni per il futuro con un focus importante sulla sostenibilità.

Women/kids

Considered Comfort racconta i nuovi confini del rapporto tra il fashion e la casa: sempre più diffusi gli accessori multiuso (pensiamo alle pantofole ormai considerate abbastanza cool per essere indossate fuori casa), e il comfort viene prima di tutto. In arrivo materiali soffici al tatto e naturali e forme avvolgenti che coccolano. Si esploreranno calzature dal concept ibrido come le babbucce che diventano “premium” ispirate alle ballerine.

Men/kids

Considered Comfort nasce dal cambiamento di attese del consumatore sempre più concentrato nella scelta dell’abbigliamento. A casa, al lavoro o per una serata quello che conta è essere ben vestito e a proprio agio. Mentre si creano abiti più casual e streetwear più elegante, i risultati di queste combinazioni anticipano come ridefinire il concetto di “eleganza-informale”. Active e athleisure sono tendenze che influenzano le calzature ormai ibride con tagli futuristici e accenti pop e colorati. D’altra parte colori più tradizionali abbinati a uno stile contemporaneo creano look adatti a tutti dal grande appeal.

Women/kids

Le linee che dividono il reale dal virtuale, l’autentico dal fasullo, la verità dalla fantasia sono sempre meno marcate. Tech-tility esplora come l’industria dell’abbigliamento si incunei in quest’ambito. Più tempo spendiamo davanti a monitor, più diventa difficile spiegare ciò che è reale e ciò che è digitale e soprattutto non ci interessa capirne le differenze.

I colori saranno quelli del digitale scelti tanto quanto per come appaiono sui monitor così per come appaiono nella vita reale; innovazione e tessuti tecnici saranno al centro dell’attenzione con materiali “intelligenti” che reagiscono al movimento e regolano la temperatura.

Questo cambiamento conferirà ai nostri abiti una percezione più fantasiosa e immaginaria; basti pensare allo stile futuristico o gender free dell’abbigliamento sportivo, alle silhouette strutturate che modellano le forme del corpo o capispalla concettuali e sneaker che sulla luna non sembrerebbero fuori moda.

Men/kids

In questo nuovo scenario, il quotidiano si spingerà oltre i limiti e ciò che è tecnologico diventerà più materico: è tempo di rivedere gli schemi del design. Da sempre esiste nella moda uomo la mescolanza di design differenti, e la tendenza Tech-tility che fonde reale e virtuale ne stressa ulteriormente i concetti rendendola cruciale per questo mercato. Mentre la sartorialità viene scoperta dai giovani consumatori, le innovazioni nei tessuti e nelle tecniche renderanno più semplici e confortevoli anche i look più formali per il lavoro. Si esplorano design, materiali e colori che si fanno notare nei video. Imperfezioni e digital debris sono alla base di stampe che raccontano storie con dettagli cangianti che riflettono e creano superfici effimere e ultraterrene. Le calzature dalle finiture sportive esplodono di colori fluo per un continuo rimando all’origine “active” della tendenza.

Women/kids

Nei periodi di instabilità, il passato assume un fascino irresistibile. Reconstructed Legacy esplora come l’abbigliamento reinterpreterà il passato alla luce del futuro ma in modalità più sostenibile.

Lo stile classico e preppy verrà potenzianto con quello più street fino agli accenti più punk ripescando dal passato materiali e dettagli che saranno interpretati con tessuti tecnici e forme più moderne.

Questi nuovi design saranno arricchiti da un intrinseco senso del valore e della storia. Il punto sarà fare meglio e non di più, proprio perché la sostenibilità sta diventando una questione molto urgente da affrontare.

Men/kids

Con l’ascesa della cultura digitale, il passato si è saldamente posizionato nel panorama moda offrendo un punto fermo in un mondo in continuo cambiamento ma nel 2021 anche le tradizioni passate saranno pronte per essere aggiornate.

Il consumatore maschile ama acquistare prodotti che hanno una storia e la tendenza Reconstructed legacy ben si sviluppa in questa scelta: classici rielaborati per stili di vita più moderni che rispettano la natura. L’attenzione è rivolta ad accessori ben concepiti, familiari e sostenibili.

L’utilizzo di tecniche artigianali non solo per l’abbigliamento formale ma anche per lo streetwear di lusso, conferisce così un appeal senza tempo e, potenzialmente, lo trasforma in un classico intramontabile.

 

 

 

 


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!
Realizzazione sito MB web designer | Powered by Master elettronica S.r.l.