Giornale on line del tessile, abbigliamento e non solo…

L’estate 2017 a MarediModa dal 3 al 5 novembre a Cannes

ottobre 20 | Pubblicato da Luigi Sorreca | Eventi, News

Dal 3 al 5 novembre al Palais des Festivals, affacciato sulla celebre Croisette di Cannes, andrà in scena la quattordicesima edizione di MarediModa, il salone di eccellenza del comparto mare e intimo, che vedrà protagoniste le collezioni per l’estate 2017 di tessuti e di accessori. Oltre cento le aziende presenti in fiera, tutte rigorosamente europee, con una selezione qualificata di confezionisti fast fashion provenienti dall’aerea EuroMed.

“Siamo pronti a scoprire le carte – sottolinea Marco Borioli, Presidente di MarediModa – perché la prossima edizione sarà ancora più ricca di contenuti e di servizi per i visitatori. Strumenti fondamentali, pensati in questi mesi di preparazione, che mettiamo a disposizione dei nostri visitatori con la consapevolezza del ruolo del nostro salone. Intanto il dato più importante riguarda il nuovo assetto del salone, parzialmente modificato per l’ampliamento dell’offerta espositiva. In un momento storico in cui tutte le fiere del settore tessile accusano perdite di espositori e riduzione di spazi, noi siamo riusciti a crescere e a coinvolgere aziende di riferimento assoluto.  Altra novità, unica nel suo genere, è la nuova configurazione dell’area tendenze, sotto l’egida di MarediModa, pensata e curata da un team stellare coordinato dalla direzione del salone e composto da WGSN, Istituto Europeo di Design e David Shah. Possiamo dirci fieri di aver lanciato un nuovo modo di pensare alla definizione e alla presentazione dei trends coinvolgendo un partner globale, un futurologo noto in tutto il mondo e un network internazionale come IED con i suoi docenti e i suoi migliori allievi. Infine, all’interno di un calendario conferenze mai così ampio, il nostro David Shah sarà protagonista di uno speech dirompente dal titolo “Does sex sell anymore?” che, siamo certi, saprà coinvolgere e incantare i partecipanti”.

“Se oggi nei comparti intimo mare si parla molto di reshoring, ovvero della scelta matura di rientrare a produrre in Europa o quantomeno nell’area EuroMed”, aggiunge Marco Borioli, “una citazione di merito va attribuita a MarediModa che, nel corso di questi quattordici anni, ha saputo perseguire, anche in momenti difficili, la promozione e la valorizzazione del tessuto europeo di origine controllata. Chi cerca la qualità e la creatività europee infatti non può fare a meno di visitare il salone”.

Anche quest’anno, Invista, leader nell’innovazione per il tessile moda, riconferma la propria presenza a Cannes, con il marchio Lycra, e con la sua ‘XTRA LIFE’, fibra premium per il beachwear, attraverso attività di marketing e comunicazione.

Entra intanto nella fase clou l’edizione 2015 di ‘The Link’, il concorso di talent scouting organizzato e promosso da MarediModa, che anche quest’anno ha saputo coinvolgere le più qualificate scuole europee di fashion design.

“Anche i progetti di questa edizione”, sottolinea ancora Marco Borioli, “ci hanno saputo colpire per creatività e fattura; si tratta di prototipi dall’alto contenuto artistico che brillano per originalità e spirito innovativo. Ancora una volta ‘The Link’ si conferma come momento di incontro privilegiato tra i talenti delle scuole più note e il mondo della moda che conta, considerando l’opportunità che avranno questi ragazzi a Cannes e, di seguito, con stage di formazione e una sfilata dedicata al salone Mare d’Amare di Firenze a luglio 2016″.

Otto studentesse (quattro nella categoria beachwear – Elena Esposito, Cristina Forte, Chiara Lombardo, Florence Morris Clarke - e quattro nella categoria underwear – Kamila Kos, Anna-Krisztina Maté, Teresa Orecchio, Céline Wenninger), sono state selezionate dalla giuria tecnica ed avranno diritto ad uno stand a Cannes, un photoshooting professionale realizzato da Mod Studio, una sfilata, e alla possibilità ovviamente di concorrere alla vittoria dell’edizione 2015.

Intanto Gottex, marchio di moda mare fondato a Tel Aviv nel 1956 e oggi disegnato da Keren Gasner, e Lululemon Athletica, il marchio oggi forse più citato come esempio virtuoso nel marketing avanzato, saranno premiati come vincitori del ‘MarediModa Creative Excellence Award 2015′.

“Gottex si è conquistata una posizione di rilievo assoluto sul mercato grazie all’impiego di tessuti innovativi e allo stile unico e iconico caratterizzato da stampe in alta definizione. Lululemon Athletica, azienda canadese fondata nel 1998 dal visionario Chip Wilson, partendo dalla nicchia dello yogawear ha rivoluzionato il settore diventando un punto di riferimento indiscusso. I suoi negozi monomarca sono al terzo posto negli USA per incassi/mq. dopo Apple e Tiffany & Co”, indica la motivazione del premio.

Tra gli eventi in programma, da ricordare il forum “The age of responsibility – Sfide e opportunità per il settore tessile europeo”, con i relatori Marco Ricchetti, Professore di Fashion System presso lo IED di Milano e fondatore di Sustainability-lab, il primo social network italiano sulla moda e sostenibilità, Carlo Mascellani, Vice-Direttore, responsabile dell’area Relazioni Industriali e Formazione di SMI-Sistema Moda Italia ed esperto di responsabilità sociale, Roosmarie Ruigrok, fondatrice di Clean&Unique ed esperta della filiera tessile sostenibile, moderati da Francesca Spinetta, Direttore Editoriale di “Intima France”. E poi gli interventi sui trend di David Shah di “Textile View” e di Helen Sac di WGSN.

var hupso_counters_lang="en_US";var hupso_twitter_via="paginetessili";var hupso_title_t="L'estate 2017 a MarediModa dal 3 al 5 novembre a Cannes";

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!
Realizzazione sito MB web designer | Powered by Master elettronica S.r.l.