Giornale on line del tessile, abbigliamento e non solo…

Lieve calo di visitatori per THEMICAM, pesante il calo per MIPEL

febbraio 20 | Pubblicato da Luigi Sorreca | News

‘theMICAM, l’appuntamento internazionale dedicato al fashion e al business calzaturiero, ha spento le luci dopo tre giornate intense nei padiglioni della fiera di Milano a Rho: i visitatori sono stati 32.112, di cui 15.697 dall’estero. I numeri sono un lieve calo rispetto a dun anno fa, quando all’appuntamento internazionale si erano presentati 33.372 compratori, di cui 17.606 dall’estero.

“Sono arrivati segnali positivi dai buyer italiani che hanno visitato la manifestazione per finalizzare ordini: le presenze italiane hanno superato quelle straniere e questo non accadeva da settembre 2011″. Ha detto Cleto Sagripanti, presidente di theMICAM e di Assocalzature, tracciando un bilancio.

“I mercati dell’area russa mostrano invece grandi difficoltà – ha aggiunto Sagripanti – con un forte calo di visitatori russi e ucraini, quasi dimezzati”. Al di là dei numeri, emerge comunque un messaggio di cauto ottimismo da theMICAM e dai suoi 1.516 espositori dei quali 629 stranieri. Le sfide più affascinanti sono ora certamente il mercato statunitense e il Far East, un’area che ci vedrà a breve protagonisti con theMICAMshanghai, che torna con una veste rinnovata dal 18 al 20 marzo”.

Novità di questa edizione sono state le sfilate tenutesi nei primi tre giorni di manifestazione a theMICAMsquare. In passerella hanno sfilato le collezioni donna, uomo e bambino delle aziende espositrici, che hanno offerto una ampia panoramica delle tendenze per ognuno dei sei lifestyle dei padiglioni tematici di theMICAM: ‘Contemporary’, ‘Street’, ‘Urban’, ‘Active’, ‘Cosmopolitan’ e ‘Luxury’.

L’appuntamento con la prossima edizione di theMICAM è dall’1 al 4 settembre 2015.

******

Pesante contrazione, -13% in termini di visitatori per la 107/ma edizione di Mipel-the Bagshow rassegna internazionale della borse della pelletteria e degli accessori moda che si è chiusa alla fiera di Milano a Rho. Particolarmente significativa è stata la diminuzione dei compratori esteri.

“In un quadro congiunturalmente negativo, sia per cause internazionali che dovute al Sistema-Paese nel suo complesso, appare evidente lo stato di sofferenza accusato dal MIPEL – ha ammesso il presidente della rassegna Giorgio Cannara.

“La situazione, non certo inattesa e nota già da tempo, ci ha portati, non da oggi, a valutare nuove strategie e scenari alternativi nell’interesse di tutte le aziende del settore e nel rispetto del patrimonio sociale ed economico, comunque rappresentato da una manifestazione arrivata alla sua 107^ edizione”.

Si stanno infatti già vagliando nuove opportunità per un riposizionamento della manifestazione e “per un rinnovamento sotto tutti i punti di vista”, ha anticipato Cannara. Mipel 108 è previsto dall’1 al 4 settembre 2015.

var hupso_counters_lang="en_US";var hupso_twitter_via="paginetessili";var hupso_title_t="Lieve calo di visitatori per THEMICAM, pesante il calo per MIPEL";

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!
Realizzazione sito MB web designer | Powered by Master elettronica S.r.l.