Giornale on line del tessile, abbigliamento e non solo…

Oltre 21.000 visitatori per la XV edizione di Milano Unica

settembre 13 | Pubblicato da Luigi Sorreca | Biella, Como, Eventi, News, Prato

XV edizione di Milano Unica, il Salone Italiano del Tessile. Nonostante la crisi, si confermano le presenze del Settembre 2011. Silvio Albini, Presidente di Milano Unica: “Un’edizione per diverse ragioni straordinaria che ha portato un’importante iniezione di fiducia”

Dal 22 al 25 Ottobre 2012, 123 Espositori (+30%) saranno a Shanghai per Milano Unica China. La XVI edizione, prevista dal 6 all’8  Febbraio 2013, continuerà a svolgersi al Portello

Milano, 13 Settembre 2012 – La XV edizione di Milano Unica, il Salone Italiano del Tessile, a cui hanno partecipato 458 espositori, di cui 74 europei, e nel quale sono state presentate le collezioni di tessuti per la stagione Autunno/Inverno 2013-2014, ha confermato l’importanza dei mercati esteri per la nostra industria, assieme alle difficoltà che devono affrontare le imprese italiane, come ha autorevolmente ricordato nella cerimonia di inaugurazione il Presidente di Milano UnicaSilvio Albini, e su cui si erano ampiamente soffermati nei loro interventi il Presidente del Consiglio, Sen. Mario Monti, il Presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi, il Presidente dell’Agenzia ICE – Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, Riccardo Monti, e il Presidente di Sistema Moda Italia, Michele Tronconi.

Il Salone milanese del tessuto e accessorio italiano ed europeo di qualità è stato visitato da oltre 21.000 visitatori, un numero analogo all’edizione di Settembre 2011, che ha fugato le preoccupazioni della vigilia, derivanti dall’andamento negativo delle attività del comparto.

Ancora una volta la conferma della presenza di visitatori internazionali si è dimostrata il valore aggiunto  di Milano Unica. Da segnalare, però, anche l’arresto del trend negativo delle presenze italiane. Tra le presenze di aziende straniere, significativamente in crescita, in valori percentuali e assoluti, sono da segnalare quelle di: Cina (+75%), Giappone (+12%) e Federazione Russa (+4%). Stabili complessivamente le presenze usa ed europee, tuttavia con un forte calo di quelle inglesi.

Dati in controtendenza rispetto all’andamento della Tessitura italiana nel primo semestre del 2012, che, secondo le elaborazioni del Centro Studi di Sistema Moda Italia, comunicate durante l’inaugurazione, avevano visto la produzione diminuire in termini di quantità prodotta del 15,3%, mentre nei primi 5 mesi del 2012, erano risultati in diminuzione anche quelli relativi alle esportazioni di tessuti sia in valore  (-5%), sia soprattutto in quantità (-10,4%). Ciò nonostante il  saldo commerciale positivo assicurato dal comparto, nel periodo gennaio-maggio 2012, aveva fatto registrare addirittura un miglioramento rispetto allo scorso anno, passando da 793 milioni di euro dello scorso anno a 929 milioni di euro (+17,2%), in conseguenza del crollo delle importazioni (-24,5%).

L’andamento delle presenze – sostiene il Presidente di Milano Unica, Silvio Albini - e il gradimento che mi è stato direttamente confermato da numerosi espositori di tutti i settori merceologici presenti in fiera, sia di tessuti, sia di accessori, è motivo di soddisfazione. Confesso che, stante l’andamento della produzione e dell’export nella prima parte dell’anno, nutrivo, assieme ai membri del Comitato di Presidenza, non poche preoccupazioni. L’andamento di questi tre giorni ci conferma che occorre guardare con sempre maggior coraggio ai mercati di quei Paesi le cui economie sono ormai diventate le locomotive della ripresa mondiale, facendo innanzi tutto sistema, perché le sfide che dobbiamo fronteggiare si vincono giocando in squadra e non individualmente. La buona presenza di buyer americani e la tenuta di quelli europei ci dice però che grande attenzione va mantenuta sui nostri mercati più tradizionali, che in volume rappresentano oltre il 50% del nostro fatturato complessivo”.

“La crescita di visitatori cinesi - aggiunge Silvio Albini è la conferma della giustezza della decisione di approcciare direttamente quel grande mercato, portando Milano Unica in Ottobre a Shanghai, anche perché la Cina rappresenta una finestra sull’intera Asia. Questa edizione è stata caratterizzata da alcuni eventi straordinari, in primo luogo la partecipazione del Presidente del Consiglio, Sen. Mario Monti,  che sottolineano il ruolo di Milano Unica nel panorama fieristico italiano e, soprattutto, l’importanza che il nostro comparto continua ad avere nell’economia italiana. Le parole di apprezzamento che il Presidente del Consiglio ci ha indirizzato per il ruolo che svolgiamo nel mondo sono uno stimolo a fare ancora di più e meglio”.

“Voglio infine sottolineare il convinto gradimento di tutti i nostri ospiti e in particolare della stampa internazionale presente – conclude il Presidente di Milano Unica –, per la bellissima serata all’Ippodromo del Galoppo, dove dieci talenti emergenti del mondo della moda internazionale hanno presentato lo spirito della propria creatività in occasione di una sfilata-evento ON Stage. Un’iniziativa, in collaborazione con Woolmark, che non nasce in concorrenza con le tante iniziative finalizzate a promuovere giovani stilisti, ma che punta a far dialogare le eccellenze della produzione tessile europea e, in particolare, italiana con i migliori stilisti emergenti della scena internazionale. E’ un altro bell’esempio di come vogliamo e sappiamo fare squadra, che porteremo a Shanghai dove sfileranno giovani stilisti italiani e cinesi, alfieri di due diverse creatività che anche con il nostro aiuto possono dar vita ad una reciproca, straordinaria contaminazione”.

Il bilancio di una fiera - ha commentato Massimo Mosiello, Direttore Generale di Milano Unica, alla guida operativa della manifestazione tessile-accessori sin dalla prima edizione – non è mai fatto di soli numeri riguardanti le presenze e la loro segmentazione, ma soprattutto è direttamente collegato al gradimento di chi per diverse ragioni ha frequentato stand e padiglioni. Anche in questa XV edizione allestimenti, servizi ed eventi, sono stati apprezzati da parte dei nostri ospiti, dei nostri espositori e dei numerosi giornalisti della stampa estera specializzata presenti Lavorare sapendo che ciò che si sta facendo risulta apprezzato da parte dei destinatari finali rappresenta uno stimolo a fare ancora di più e meglio. Questo a partire dalla seconda edizione di Milano Unica China, che si svolgerà a Shanghai dal 22 al 25 Ottobre, su cui stiamo già lavorando. L’appuntamento per la prossima edizione, che presenterà le collezioni Primavera/Estate 2014, sarà, dal 6 all’8 Febbraio 2013, ancora al Portello di Fieramilanocity”.

 

var hupso_counters_lang="en_US";var hupso_twitter_via="paginetessili";var hupso_title_t="Oltre 21.000 visitatori per la XV edizione di Milano Unica";

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Lascia un Commento

Realizzazione sito MB web designer | Powered by Master elettronica S.r.l.