Giornale on line del tessile, abbigliamento e non solo…

Pitti Filati 73: in Fortezza da Basso i trend dell’inverno 2014/2015 e Feel The Yarn

maggio 16 | Pubblicato da Luigi Sorreca | Biella, Carpi, Como, Eventi, News, Prato

In calendario dal 3 al 5 luglio, il consueto appuntamento di Pitti Filati con le novità per maglieria (e non solo) si preannuncia ricco di news e di appuntamenti. A questa edizione sono attese 99 aziende espositrici, di cui 20 provenienti dall’estero e 22 nell’area Fashion at Work.

Tra rientri e nomi nuovi si segnala fra i partecipanti la presenza di CodeJulia Pines eYellow Minnow dalla Gran Bretagna e di Peclers Paris dalla Francia, mentre per quanto riguarda i mercati di riferimento si riconfermano Inghilterra, Germania, Giappone, Olanda, Russia, Belgio, Turchia, Cina e Corea ma si affacciano anche Mongolia, Bielorussia, Sudafrica, Kazakistan e Indonesia.

L’amore universale farà da filo conduttore delle tendenze per l’autunno-inverno 2014/2015, presentate nell’ambito dello Spazio Ricerca e di Fashion at Work. Ideato da Angelo Figus, direttore artistico della kermesse (in collaborazione con l’esperta di maglieria Nicole Miller, mentre gli allestimenti sono curati da Alessandro Moradei), Love – questo è il titolo emblematico scelto da Figus – sarà un viaggio attraverso le molteplici sfaccettature e i significati di questo sentimento, che confluiscono in una direzione univoca, quale valore assoluto di creatività e progresso, per la realizzazione di prodotti ad alto contenuto umano (nella foto di Claudio Bonoldi Studio lo Spazio Ricerca di Pitti Filati 72).

Il concorso Feel The Yarn, giunto alla quarta edizione e aperto agli aspiranti stilisti provenienti dalle migliori scuole di moda internazionali, entrerà nel vivo durante la manifestazione, quando si sfideranno a colpi di creatività i 20 studenti selezionati, che presenteranno abiti fatti a maglia, utilizzando i filati forniti dalle aziende partecipanti alla fiera. Il progetto è nato grazie all’adesione di Toscana Promozione, dell’Unione Industriale Pratese-Confindustria Prato, di Elementi ModaPitti Immagine.

Il dinamismo del settore è ben rappresentato dal concept portante dei saloni “by Pitti Immagine” e anche per i filati si parlerà di moto, quindi di movimento: Vroom Pitti Vroom, tema a cura di Oliviero Bandini, che personalizzerà l’allestimento dell’area esterna della Fortezza, focalizza l’interesse sull’evoluzione parallela dell’universo biker e della moda ad esso legata, quale simbolo di un particolare stile di vita.

In contemporanea con la fiera aprirà i battenti la 22esima edizione di Vintage Selection, mostra-mercato di abbigliamento e accessori alla Stazione Leopolda.

Ideale prolungamento online della manifestazione è il portale e-Pitti.com, dove gli addetti ai lavori potranno visionare, nel mese successivo alla fiera, le collezioni proposte, i trend e gli stand degli espositori.

 

var hupso_counters_lang="en_US";var hupso_twitter_via="paginetessili";var hupso_title_t="Pitti Filati 73: in Fortezza da Basso i trend dell’inverno 2014/2015 e Feel The Yarn";

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Lascia un Commento

Realizzazione sito MB web designer | Powered by Master elettronica S.r.l.