Giornale on line del tessile, moda, abbigliamento

Pitti Filati, in primo piano c’è la ricerca

gennaio 23 | Pubblicato da Luigi Sorreca | Biella, Carpi, Como, News, Prato

Pitti Immagine Filati 82, la manifestazione internazionale di riferimento del settore dei filati per maglieria, è a Firenze dal 24 al 26 gennaio 2018. Una geografia che accoglie il visitatore in un clima inconfondibile eppure sempre nuovo e ricco di proposte. Concept lab e piattaforma per le tendenze lifestyle globali, Pitti Filati punta tutto sulla ricerca, continuando a rafforzare le sinergie tra le sue diverse aree – e gli attori della filiera che esse rappresentano – e a potenziare il ruolo dello Spazio Ricerca, centro di tutte le espressioni legate alla creatività. Con un layout rinnovato Pitti Filati presenta l’eccellenza della filatura su scala internazionale al suo pubblico straordinario di buyer da tutto il mondo e designer dei più importanti brand del fashion, che arrivano a Firenze in cerca di suggestioni creative.

Protagonista di questa 82esima edizione, l’anteprima mondiale primavera/estate 2019 delle collezioni di filati per maglieria.

Pitti Immagine Filati beneficia del contributo straordinario di MiSE e Agenzia ICE, nell’ambito dei Piani promossi dal Ministero dello Sviluppo Economico a sostegno delle fiere italiane e del Made in Italy. Il contributo è dedicato al potenziamento delle attività di ospitalità, media relations e pubblicità.

RAW, IL NUOVO SPAZIO RICERCA@SALONE M

Strategica location – il Salone M – e formula potenziata per lo Spazio Ricerca di Pitti Filati, creative lab del salone e osservatorio sperimentale delle tendenze. Tema della PE 2019 sarà RAW, un mood che esplora questo periodo di sovraesposizione mediatica e di mezzi tecnologici ultra precisi proponendo una nuova libertà di fare, di essere, di trasformare e diventare. RAW è reazione all’eccesso di sofisticatezza e alla perfezione inumana che ci allontanano dall’essenza delle cose e dalla loro comprensione. In RAW, dal cibo al filo, tutto è crudo. La maglia è vera, nei punti e nei titoli dei filati, non si nasconde dietro virtuosismi di finezze inarrivabili, dichiara la propria presenza, nel tempo e nello spazio. Con la direzione artistica del fashion designer Angelo Figus e dell’esperta in maglieria Nicola Miller, e l’allestimento di Alessandro Moradei.

PITTI LIVE MOVIE, il tema dei saloni

Sarà il cinema, con Pitti Live Movie, il fil rouge tra i saloni invernali di Pitti Immagine. Il prossimo gennaio anche Pitti Filati si trasformerà in un grande Film Festival, con il piazzale centrale della Fortezza da Basso ad animarsi come un vero e proprio movie theatre district, con enormi billboard e locandine che annunciano i blockbuster, ma anche i film cult e le pellicole indipendenti in programmazione. In particolare, i temi del nuovo Spazio Ricerca “RAW forniranno ispirazione visiva per la realizzazione di una serie di poster ad alto tasso cinematografico, protagonisti di un’installazione nel piazzale della Fortezza. Il layout e la direzione creativa di “Pitti Live Movie” sono del lifestyler Sergio Colantuoni.

KNITCLUB SI CONSOLIDA ANCHE NEI SUOI LEGAMI CON LO SPAZIO RICERCA

Consolida le proprie interconnessioni con lo Spazio Ricerca KnitClub, l’area di Pitti Immagine Filati che rende protagonisti i maglifici di qualità. Una sempre più ricca e importante selezione di aziende capaci di interpretare le volontà tecniche e creative dei visitatori del salone. Una valida opportunità di confronto commerciale tra i maglifici e i buyer, i designer e gli uffici stile dei più famosi brand internazionali di moda che frequentano Pitti Filati. Con l’obiettivo di una più avanzata integrazione di tutta la filiera. I marchi: Arteviva – Hand Woven, Feel Blue, Linea Adani, Maglieria Gemma, Maglificio Capelli, Maglificio Gente di Mare, Maglificio Pisani, Maglificio Pistillo, Maglificio Venezia, Pazzi da Filare, San Patrignano Textiles, Teodori e Ypsilon.

FASHION AT WORK: UNA PROPOSTA SEMPRE PIÙ INTERATTIVA

Con un dialogo intenso con lo Spazio Ricerca, la sezione Fashion At Work riunisce espositori italiani e stranieri impegnati in consulenze stilistiche, progettazione punti e prototipi, stampa su maglia, macchine per maglieria, bottoni e minuterie, accessori e passamanerie, ricami e applicazioni, tintorie e finissaggi, quaderni di tendenza e bureaux de style, sistemi di codifica del colore, sistemi software per il disegno o la confezione. I marchi: Acorn, Albini & Pitigliani, Bernini, Bobble, Dicart, Electrolux, Fashion Room, Fibre By Dicartgroup, Fiona Colquhoun Design, Forza Giovane, Gary Rooney, Marcel Art Stamperia, Miele Italia, Moda Futuribile, Mode…Information, Pafa, Passamani, Shima Seiki Italia, Simet, Stamperia Marra, Texlabel- Multilingual Care Labels, The Collection London, Ugolini Machinery.

VINTAGE SELECTION N.31 PRESENTS “THE NEXT PAST”

Dal 24 al 28 gennaio 2018 alla Stazione Leopolda di Firenze, Vintage Selection è il salone-evento di abbigliamento, accessori e oggetti di design vintage, in concomitanza con Pitti Filati 82. In linea con il tema dei saloni invernali, i serial cinematografici e televisivi saranno fil rouge: tra voglia di remake, reboot e prequel il ritorno al passato è di gran moda sul grande e piccolo schermo così come nel fashion che porta in passarella pezzi vintage sapientemente mescolati al gusto di oggi. Decadi come gli anni ’70, ’80 e ’90 rivivono nei serial That’s ’70 Show, Stranger Things, Glow, BlackMirror e Narcos e la moda di quegli anni, da sempre motore della manifestazione, racconterà queste magiche atmosfere. Per cui motore, camera, azione! Ciak! Si gira la 31 edizione di Vintage Selection!

MODA FUTURIBILE porta a Pitti Filati 82 il tema della sostenibilità

MODA FUTURIBILE è il progetto promosso da Dyloan Studio che valorizza le eccellenze del sistema moda attraverso la creazione di manufatti che siano l’espressione dei know-how e delle sinergie, frutto di un incontro tra aziende manifatturiere e creativi.

A Pitti Filati 82, Moda Futuribile affronta il tema della sostenibilità: un approfondimento dei parametri sostenibili su tutti gli ambiti tipici della filiera moda, con l’obiettivo di educare a una progettazione critica, in cui consapevolezza sia opportunità.

Una collaborazione con aziende che stanno lavorando e si stanno evolvendo in funzione del rispetto della sostenibilità, in linea con quanto espresso dal “Manifesto della sostenibilità per la moda italiana” promosso dalla Camera Nazionale della Moda Italiana e dai principi esposti dalla ONLUS PLEF – Planet Life Economy Foundation.

PITTI IMMAGINE LOVES MINI. MINI MOVES PITTI IMMAGINE

Passione, innovazione, ricerca creativa. Espressione di un sodalizio creativo, quello tra Pitti Immagine e MINI, due mondi che in comune hanno valori e obiettivi, sempre legati a un approccio lifestyle contemporaneo. Un sodalizio che non può che proseguire anche in occasione di Pitti Filati 82, punto di riferimento primario per le tendenze più aggiornate nel settore dei filati per maglieria.

e-PITTI.com rivoluziona il processo di raccolta ordini e lo porta in digitale con READY-to-ORDER
A partire dal 1 febbraio, per 11 settimane, Pitti Filati 82 sarà online su e-PITTI.com con un catalogo di oltre 600 fili e 60 brand. La piattaforma offrirà una Fashion Directory costantemente aggiornata con approfondimenti editoriali sulle collezioni e sulle nuove tendenze per il prossimo inverno.

Il binomio e-PITTI.com-innovazione si conferma con READY-to-ORDER, la app B2B per raccogliere ordini su iPad, disponibile in modalità self-service o integrabile al gestionale aziendale. Ti aspettiamo online su ready-to-order.com per una demo gratuita e per tutte le informazioni sul servizio.

Numeri e nomi nuovi

Marchi / Aziende

112 i marchi in totale a questa edizione, di cui 16 provenienti dall’estero

23 gli espositori all’interno dell’area Fashion at Work, di cui 6 provenienti dall’estero (UK e Germania).

13 gli espositori all’interno dell’area KnitClub

Superficie espositiva:

20.000 metri quadrati

Buyer / visitatori:

4.350 i buyer a gennaio 2017

dei quali 1.800 da oltre 50 paesi

Principali mercati esteri di riferimento:

Tra i RIENTRI a questa edizione segnaliamo:

FILARTEX (Italia), HASEGAWA (Giappone), SPOERRY 1866 (Svizzera).

 

var hupso_counters_lang="en_US";var hupso_twitter_via="paginetessili";var hupso_title_t="Pitti Filati, in primo piano c'è la ricerca";

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!
Realizzazione sito MB web designer | Powered by Master elettronica S.r.l.