Giornale on line del tessile, abbigliamento e non solo…

Pitti W: 70 marchi si danno appuntamento all’Arena Strozzi

maggio 16 | Pubblicato da Luigi Sorreca | Biella, Carpi, Como, Eventi, News, Prato

 

Giunta al 12esimo appuntamento, Pitti W perfeziona la sua formula e si trasferisce all’interno della Fortezza da Basso: dal 18 al 21 giugno l’Arena Strozzi accoglierà una settantina di marchi internazionali, con un focus ancora più specializzato sui progetti di ricerca. Guest designer di questa edizione, Damir Doma.

“Seguendo le più attuali tendenze di mercato, che richiedono un’uscita sempre più anticipata delle collezioni – dice Agostino Poletto, vicedirettore generale di Pitti Immagine - Pitti W si è imposta come piattaforma strategica dove giocare d’anticipo e presentare a inizio stagione anteprime assolute, capsule, installazioni e progetti speciali di moda donna”. “A giugno – prosegue – la rassegna fa un’ulteriore e decisa scelta di campo: si sposta all’interno della Fortezza da Basso e sceglie come luogo d’elezione l’Arena Strozzi, un punto strategico nel percorso del salone, tra le sezioni che esprimono gli stili più cutting edge di Pitti Uomo, come Futuro Maschile, Touch! e L’Altro Uomo”. “La selezione degli espositori – conclude Poletto – è stata fatta anche in sintonia con il nuovo salone Super, che si svolge a Milano ed è frutto della nostra collaborazione con Fiera Milano: un modo per seguire più da vicino il percorso dei nostri buyer”.Tra i nomi presenti in Fortezza, Alto MilanoFloggFrancesca Zunino,HipanemaLeghilàN. 21RossoforteSee MeSunita Mukhi.

Ospite speciale di Pitti W numero 12 sarà Damir Doma, marchio eponimo del giovane stilista croato cresciuto in Germania e ora di base a Parigi: il designer porterà sotto i riflettori la sua collezione Resort, realizzando un progetto site specific che andrà in scena la sera del 19 giugno al Giardino Corsini di Prato.

Protagonista di Pitti Italics – iniziativa che promuove e supporta le nuove generazioni di fashion designer e i marchi più interessanti che producono nel nostro Paese, con una proiezione internazionale – sarà invece Aquazzura, luxury brand italiano di calzature creato dal colombiano Edgardo Osorio.

Come anticipato nei giorni scorsi, toccherà alla Turchia il compito di rappresentare la Guest Nation di questo appuntamento fiorentino: in collaborazione con Itkib (Istanbul Textile and Apparel Exporter Associations), la Sala della Scherma ospiterà una selezione di designer di nazionalità turca. A Pitti W saranno on stage le linee donna diAsli Filinta,DKaprolElif CiğizoğluZeynep Tosun.

Tra i nomi invece che parteciperanno ad Alternative Set – il programma di temporary event e installazioni in Fortezza, realizzato da un numero selezionato di stilisti che fanno ricerca ed emergenti – spiccano invece quelli di Carlo Contrada ed Es’givien.

Una menzione va anche a E-Pitti.com: la fiera digitale che amplia e prolunga la durata del salone fisico introduce la versione russa, al fine di migliorare il dialogo con uno dei più imporanti mercati di riferimento.

 

var hupso_counters_lang="en_US";var hupso_twitter_via="paginetessili";var hupso_title_t="Pitti W: 70 marchi si danno appuntamento all'Arena Strozzi";

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Lascia un Commento

Realizzazione sito MB web designer | Powered by Master elettronica S.r.l.