Giornale on line del tessile, abbigliamento e non solo…

Presentato il progetto “Manifattura Italiana”: l’eccellenza creativa della moda sbarca a Parigi

novembre 16 | Pubblicato da Luigi Sorreca | Carpi, News

Il saper fare, la capacità creativa e la flessibilità delle tante imprese italiane sono le fondamenta delle condizioni competitive del sistema moda italiano. Un sistema che nel nostro Paese vanta ancora una filiera integra, da salvaguardare promuovendola attraverso azioni di comunicazione e promozione internazionale.

In quest’ottica è stato predisposto il progetto “Manifattura Italiana”, progetto che si realizza anche nell’ambito dell’Intesa Operativa sottoscritta tra Ministero dello Sviluppo Economico, ICE e CNA, per sostenere la partecipazione di imprese artigiane, micro e piccole imprese italiane alle manifestazioni ModAmont e Zoom by Fatex.

Le imprese produttrici di accessori quali bordure, bottoni, passamanerie, complementi, ricami; le imprese operanti in conto terzi o come private label aderenti al Progetto “Manifattura Italiana” saranno sostenute nella partecipazione espositiva e attraverso azioni di comunicazione.

“Con questa partecipazione, a ModAmont e Zoom by Fatex in programma dal 12 al 14 febbraio 2013, giungiamo alla sesta stagione di sviluppo del Progetto Manifattura Italiana – ha dichiarato il Responsabile Nazionale CNA Federmoda, Antonio Franceschini – un progetto che intende promuovere su mercati internazionali la filiera del sistema moda italiano mettendo in evidenza le grandi capacità creative e le qualità produttive di un sistema fatto per la gran parte di imprese artigiane e di piccole imprese. Un progetto sostenuto dal Ministero dello Sviluppo Economico e dall’ICE.”

Con “Manifattura Italiana”, CNA Federmoda intende dare evidenza a quelle imprese che hanno poche occasioni di vetrina, aziende che lavorano soprattutto a supporto delle griffe e dei marchi che il grande pubblico vede e apprezza nelle sfilate, sulle pagine delle riviste e nei negozi. Marchi e griffe che traggono indubbio beneficio dal saper fare di queste realtà produttive che hanno nel loro bagaglio le conoscenze per rinnovare il successo del sistema moda italiano. “Un valore questo che trova sempre più apprezzamento anche da parte di operatori internazionali che per le produzioni di qualità sempre più si rivolgono all’Italia per cercare collaborazioni produttive. – continua Franceschini – Sono diverse le richieste che raccogliamo dall’estero di imprese che intendono avvalersi delle competenze produttive delle nostre imprese per dare valore aggiunto alle proprie collezioni, richieste che poi regolarmente diffondiamo attraverso la rete CNA Federmoda verso i nostri territori creando opportunità di affari per il nostro sistema economico. Sono questi segnali che ci mostrano come sia opportuno continuare a rinnovare l’impegno verso la manifattura attraverso programmi di promozione economica e di formazione professionale per dare nuova linfa al nostro sistema produttivo.”

 

var hupso_counters_lang="en_US";var hupso_twitter_via="paginetessili";var hupso_title_t="Presentato il progetto "Manifattura Italiana": l'eccellenza creativa della moda sbarca a Parigi";

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Lascia un Commento

Realizzazione sito MB web designer | Powered by Master elettronica S.r.l.