Giornale on line del tessile, moda, abbigliamento

Si è chiusa con successo la seconda edizione di SPAZIO CREATIVO

dicembre 11 | Pubblicato da Luigi Sorreca | News

Grande successo per la seconda edizione di SPAZIO CREATIVO, l’evento che il 5 e il 6 dicembre ha trasformato il Padiglione Fureria della Fortezza da Basso di Firenze in un luogo d’incontro, di confronto e d’ispirazione per professionisti della moda e del design.

Dall’edizione dello scorso luglio, è salito da dieci a tredici il numero delle eccellenze italiane selezionate a partecipare – tra aziende conciarie, tessili e artigianali – e si è registrata un’ottima crescita sia in termini di affluenza, confermando presenze di alto profilo internazionale, che di relazioni commerciali.

“Siamo orgogliosi dei risultati ottenuti,” commenta con soddisfazione Marco Marchetti che, insieme alla stilista Alessandra Marchi, cura la direzione artistica dell’evento. “Il crescente interesse per SPAZIO CREATIVO è segno che stiamo procedendo nella direzione giusta per promuovere il nostro concetto di ‘incontro creativo’, mettendo in contatto mondi, saperi ed esperienze diverse, per ispirare proposte e soluzioni sempre più originali ed esclusive.”

Un’edizione che ha, ancora una volta, dato vita a quello che gli organizzatori definiscono un “laboratorio interdisciplinare”, nel quale le aziende lavorano in sinergia, coniugando materiali e tecniche diverse.

Cinque le concerie presenti: Italpel (pelle al vegetale), Louisiane (pelli di rettile ed esotiche), Martucci (pelli leggere e soffici), Pieragnoli 1974 (lavorazioni conto terzi e piccola produzione di pelli di cammello) e Sanlorenzo (pelle ovina di qualità, soprattutto shearling); al fianco di grandi aziende, atelier e laboratori: Italian Converter (tessuti d’avanguardia), Mazzanti Piume (piume), Leta (accessori e componenti per abbigliamento, calzatura, oreficeria e bigiotteria), E.B. Termoadesivi (trapuntature, agugliature e ricami su pelli e tessuti), Lasermarc (lavorazioni a laser o a intaglio), New Lorima (rifinitura, laminatura e stampatura di pellami e affini), PGC (lavorazioni e stampa digitale su pelle e cuoio), e Piovese Fashion (personalizzazioni, etichette e applicazioni).

Idee, innovazione, prodotto, e la strategia di fare di SPAZIO CREATIVO non un’esposizione ma un’esperienza. Con il contributo di due preziosi partner, l’azienda di profumi per ambienti Bugetti Essenze di Toscana e K-array, che produce soluzioni innovative in ambito di audio professionale di alta qualità, questa edizione ha condotto i visitatori in un’originale dimensione multisensoriale, arricchita da fragranze, suggestioni sonore e proiezioni video.

Ed è stato un successo anche la collaborazione con la sede fiorentina dell’Istituto Europeo di Design, che ha permesso ad alcuni studenti della scuola di realizzare ed esporre capi e accessori, utilizzando materiali e lavorazioni messe a disposizione dalle tredici aziende partecipanti all’evento.

SPAZIO CREATIVO è organizzato dall’azienda Tonilab 25, sotto la direzione artistica del loro responsabile ufficio stile e ricerca, Marco Marchetti, e la stilista Alessandra Marchi, che per l’occasione ha esposto alcuni capi della sua linea omonima, realizzati negli anni collaborando con molte delle aziende presenti.

La terza edizione di SPAZIO CREATIVO è in programma per l’estate 2019, a Firenze. Per informazioni, è possibile rivolgersi a info@spaziocreativo2018.it

 

var hupso_counters_lang="en_US";var hupso_twitter_via="paginetessili";var hupso_title_t="Si è chiusa con successo la seconda edizione di SPAZIO CREATIVO";

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!
Realizzazione sito MB web designer | Powered by Master elettronica S.r.l.