Giornale on line del tessile, moda, abbigliamento

SUPER by Pitti Immagine da domani a Milano. Le novità, i trend, i talent…

febbraio 23 | Pubblicato da Luigi Sorreca | Eventi, News

Dal 24 al 26 febbraio a Milano, la nuova edizione del salone accessori e prêt-à-porter donna di Pitti Immagine punta su un mix sempre più orientato verso selezione e scouting globale: dai marchi e progetti di riferimento del mondo Pitti ai nuovi talenti, con un focus deciso sulle nuove frontiere del fashion contemporaneo

SUPER è il salone di accessori e prêt-à-porter donna di Pitti Immagine in programma a Milano dal 24 al 26 febbraio 2018. SUPER conferma il nuovo corso e il nuovo format, nella location di The Mall in Porta Nuova Varesine, a due passi da Piazza della Repubblica, uno spazio unico per bellezza e centralità nel cuore del fashion district di Milano.

In scena uno scouting internazionale di 142 collezioni iperselezionate, di assoluta ricerca e affini al DNA di Pitti Immagine: Super è un concept di womenswear dedicato ai buyer internazionali più esigenti e si rivolge ai migliori multibrand e online store di tutto il mondo.

SUPER FORMAT

Ricerca, selezione, talenti emergenti e scenari futuridice Agostino Poletto, direttore generale di Pitti Immagine – continuano ad essere queste le parole chiave di Super, sulle quali a ogni nuova edizione investiamo e spingiamo ulteriormente. Ricerca e selezione nella moda donna contemporanea più innovativa, attraverso uno scouting ad ampio respiro sulla scena internazionale. Non solo lavorando sul network di contatti e brand che costruiamo con gli altri nostri saloni, ma anche grazie a progetti focalizzati sui designer emergenti e sui nuovi mondi della moda contemporanea. Tante le novità in questo senso al The Mall: la speciale collaborazione con la Tbilisi Fashion Week, per un focus sulla scena creativa dalla Georgia, una delle più interessanti e business oriented del momento; la partecipazione di tre progetti di creatività basati in India, lanciati da giovani designer; e ancora l’esplorazione dei nuovi talenti dal mondo con la piattaforma Super Talents. New Countries to watch, con cui proporremo ai nostri buyer una selezione di brand nuovissima, sempre più creativa e da paesi ancora inesplorati. E ad affiancare una selezione di marchi di riferimento della moda donna, anche tanti lanci e partecipazioni speciali: sulla scia del successo registrato a Pitti Uomo proponiamo una nuova tappa del progetto Athlovers con una declinazione womenswear, e ancora Super ospita la presentazione di anteprime e colab di nomi di punta del fashion internazionale, una selezione di fashion brand fortemente hi-tech e tanto altro”.

I NUMERI

_ 142 marchi a questa edizione, a presentare le loro nuove collezioni di accessori e prêt-à-porter donna autunno-inverno 2018-19, di cui oltre il 50% nuovi.

_ 40% dei brand provengono dall’estero

BUYER

L’ultima edizione di Super si è conclusa raccogliendo risultati e giudizi unanimi molto positivi, sul format e sulla proposta di collezioni della manifestazione: nei tre giorni del salone sono arrivati

oltre 4.700 compratori, di cui quasi il 20% esteri provenienti da più di 50 paesi.

SUPER BRANDS

Tra i nomi che partecipano a questa edizione segnaliamo:

10X10ANITALIANTHEORY, 12/63, ALTO MILANO, ANNA BAIGUERA, AQUARAMA, BAGUTTA, BEBLASÉ, BELLONI / DE SILVA, BRANDBLACK, BRUNO MANETTI, CARDITOSALE, CASETIFY, CASHEART, CIRCOLO 1901, DE SIENA, DOUGLASPOON, ELENI MALAMI, ERENDIRA, HARRIS WHARF LONDON, HEIDI KLUM, KORSUN MARBELLA, LAETITIA, L’IMPERMEABILE, LODENTAL, LUNA BI, MAJOR GIOVANNI ALLEGRI, MALO FIRENZE SINCE 1972, MARIO PORTOLANO, MA’RY’YA, MII, MYTHS, MOON BOOT® X JEREMY SCOTT, MOON BOOT® X YVES SALOMON, P.E NATION, PEECH, POMMES DE CLAIRE, PT01/PT05, PUNTOVITA&ARSENICE, PYRO PET, QUEENDICI, REEBOK CLASSIC, REDA REWOOLUTION, ROBERT FRIEDMAN, SCAGLIONE, SEE ME, SHAFT, THOMAS JAMES SUNGLASSES, TIMOFEEVA, TOASTIES, TRELA JIN, TRICOT A PORTER, VICINO VENEZIA, VIRGINIA SEVERINI, VIEUX JEU, VUNENA, WHITE SAND.

SUPER HIGHILIGHTS

I progetti sulle nuove frontiere della moda contemporanea:

_ SUPER TALENTS, New Countries to Watch

SUPER si conferma piattaforma di talent scouting anche con l’area speciale SUPER TALENTS new countries to watch, che accende i riflettori su alcuni tra i creativi più interessanti del panorama fashion e sui brand più promettenti, selezionati in collaborazione con Sara Maino di Vogue Italia.

I nomi dei 10 Talents di questa edizione sono: ADMIR BATLAK (Norvegia), BOYAROVSKAYA (Francia, Russia), EDDA (Norvegia), ETIQUETA LATINA (USA, Ecuador), FAISSAL EL-MALAK (Emirati Arabi), IURI (Italia), MASHA REVA (Ucraina), MOON LEE (Corea del Sud), NATHALIE BALLOUT (Regno Unito), WALI MOHAMMED BARRECH (Belgio).

_Riflettori puntati su 6 talenti della MERCEDES BENZ TBLISI FASHION WEEK

Spazio ai nuovi protagonisti della scena creativa dalla Georgia grazie alla collaborazione di Super con la MERCEDES BENZ TBLISI FASHION WEEK, piattaforma dinamica che punta i riflettori sulle collezioni dei principali fashion designer del paese e dell’area circostante, distinguendosi come una delle settimane della moda più interessanti e della ricerca fashion. A Super saranno 6 i marchi coinvolti nella presentazione – AZNAURI, LALO, NINA ZARQUA, SITUATIONIST, TAMUNA INGOROKVA, TATUNA NIKOLAISHVILI grazie anche al supporto di LEPL Enterprise Georgia.

_ focus sulla creatività dall’India in collaborazione con Afterlife Project

A Super anche la scena fashion emergente dall’India, protagonista attraverso una collaborazione con Afterlife Project - progetto internazionale a supporto dei giovani designer, per offrirgli una proiezione globale, esaltandone la produzione locale. A questa edizione, in scena tre brand dal grande potenziali stilistico che unisce creatività al recupero di preziose tradizioni manifatturiere come il ricamo – Duet Luxury, K.Kristina e N&S GAIA – come anticipazione di un progetto più ampio che sarà presentato al salone nell’edizione di settembre.

_ Creatività dall’Africa con Vee Fashion House Kenya

A Super anche la partecipazione del brand di accessori e gioielli Vee Fashion House Kenya, nato dalla creatività della designer e fashion icon Vera (Vee). Grazie al supporto dell’associazione A.I.Artisanal Intelligence, il brand presenterà al salone il suo innovativo melting pot culturale e artistico, che coniuga la preziosa tradizione del ricamo delle perline dell’Africa orientale con una visione fashion conscious, per supportare il lavoro dei giovani keniani.

Le partecipazioni speciali e le anteprime a questa edizione:

_ ATHLOVERS @ SUPER

Dopo il successo raccolto a Pitti Uomo, approda a Super in versione womenswear Athlovers, progetto speciale sulle collezioni athletic-minded e la nuova dimensione del vivere sportivo, curato da Pitti Immagine assieme ad E:NOI Consulting. Tra i brand protagonisti del progetto a Super ci saranno nomi come Brandblack, P.E Nation e Reda Rewoolution.

_MOON BOOT®: gli iconici doposci sono interpretati da JEREMY SCOTT e YVES SALOMON. A Super, in anteprima, le due importanti colab

Moon Boot ®, gli iconici doposci per eccellenza prodotti da Tecnica, presentano a Super l’anteprima di due nuove speciali collaborazioni. Per Jeremy Scott, una rivisitazione dai toni high, pop e multicolor che ha già catturato l’attenzione della platea internazionale durante l’ultima sfilata newyorkese dell’eclettico designer. Da Yves Salomon, marchio francese contemporary chic, una nuova versione di Moon Boot® riletto in chiave luxury e ipersofisticata.

_MAJOR GIOVANNI ALLEGRI debutta con il suo LIVING WARDROBE anche per la donna. Una partecipazione e un’installazione speciale

Living Wardrobe è una nuova concezione di artigianalità che rivisita in chiave contemporanea elementi iconici del guardaroba donna e uomo. Dopo l’anteprima a Pitti Uomo, approda a Super con una speciale installazione Major, il nuovo progetto di Giovanni Allegri che unisce know-how manifatturiero a ricerca, grazie all’uso di materiali hi-tech, con un focus su un’esperienza e-commerce innovativa. In scena, una collezione dal taglio minimale e design esclusivo di speciali capispalla uomo e donna ideati da un team internazionale di creativi.

_ “ALWAYS CLASSIC“: Reebok Classic celebra il suo heritage e le sue sneaker più iconiche con una speciale installazione a Super

Forte di un heritage leggendario che sostiene da sempre l’espressione personale e lo spirito non convenzionale attraverso i volti e le storie dei più audaci pionieri di stile e autenticità, Reebok si racconta a Super con Always Classic: una speciale installazione dedicata a quattro silhouette storiche, le cosiddette Franchise Four – Freestyle Hi, Classic Leather, Club C e Workout Plus. Celebri fin dagli anni ‘80, le sneaker iconiche Reebok Classic Franchise Four nascono come scarpe perfomance ma hanno sviluppato nel tempo una propria forte identità fashion.

_ la selezione di oggetti e accessori fashion + hi-tech, in collaborazione con L10 Trading

Il bello unito all’utile non è solo una tendenza forte nel fashion, ma è anche un modo di concepire l’hi-tech nella moda oggi. In collaborazione con L10 Trading – brand italiano distributore esclusivo di accessori hi-tech legati all’universo degli smartphone e dei tablet – ci sarà un focus su una selezione di innovativi marchi internazionali, che si stanno differenziando sul mercato con accessori dal design unico e di grande funzionalità. Ecco i brand coinvolti: Casetify, Crazybaby, Divoom, Moji Power, My Arcade, Mystery Vybe, Philo, Polaroid/Polaroid Original, Pyro Pet, Qushini, St. John, Smile Makers, Twemco e X-Mini.

SUPER investe sui buyer internazionali

Gli investimenti di Pitti Immagine sulle presenze di compratori e operatori della distribuzione internazionale, realizzati grazie anche al contributo di Agenzia ICE, si concretizzano a questa edizione con la partecipazione di una selezione di circa 30 top buyer provenienti da Russia, Corea del Sud, Giappone, Hong Kong, Cina, India, Stati Uniti, Regno Unito, Danimarca, Svezia, Belgio, Spagna e Portogallo, che arriveranno a Milano appositamente per conoscere le nuove collezioni delle aziende al salone.

La CAMERA ITALIANA DEI BUYER ospite a Super

A SUPER anche la partecipazione della Camera Italiana dei Buyer, con la quale il salone ha realizzato un accordo di partnership, per fornire una serie di servizi ai suoi associati e rendere più confortevole e funzionale la visita dell’appuntamento fieristico.

SUPER TALENTS. New Countries to Watch Focus sui creativi dagli scenari più interessanti del fashion globale

SUPER si conferma sempre più una piattaforma di talent scouting. Con l’area speciale SUPER TALENTS new countries to watch, a ogni edizione riserva un focus speciale ai creativi più interessanti del panorama fashion globale e ai brand più promettenti, selezionati in collaborazione con Sara Maino di Vogue Italia e Vogue Talents.

I protagonisti di questa edizione sono designer che provengono da scenari fashion consolidati come Francia, Stati Uniti, Regno Unito, Italia e Belgio, ma anche emergenti come Emirati Arabi, Ucraina, Norvegia, Ecuador e Corea del Sud.

I nomi di questa edizione sono: ADMIR BATLAK (Norvegia), BOYAROVSKAYA (Francia/Russia), EDDA (Norvegia), ETIQUETA LATINA (USA/ Ecuador), FAISSAL EL-MALAK (Emirati Arabi), IURI (Italia), MASHA REVA (Ucraina), MOON LEE (Corea del Sud), NATHALIE BALLOUT (Regno Unito), WALI MOHAMMED BARRECH (Belgio).

Ecco i Super Talents di questa edizione:

ADMIR BATLAK (Norvegia) _ il designer norvegese di origine bosniaca Admir Batlak dà vita al brand che porta il suo nome dopo la laurea all’Istituto Marangoni di Milano e una collaborazione con Dolce & Gabbana. Esplorando i classici codici dell’abbigliamento femminile, costruzioni innovative incontrano la ricerca materica, con richiami al mondo dell’arte, alle sub-culture giovanili e della storia del costume e attraverso collaborazioni con diversi artisti.

BOYAROVSKAYA (Francia / Russia) _ è basato a Parigi il womenswear brand fondato da Maria Boyarovskaya – alle spalle esperienze da Givenchy e da John Galliano – e Artem Kononenko. Un universo concettuale, interprete di una moderna eleganza che enfatizza le forme di un tailoring destrutturato su capispalla unici nel loro genere.

EDDA (Norvegia / UK) _ dopo il diploma al London College of Fashion, Edda Gimnes fonda l’omonimo brand, ottenendo presto l’attenzione internazionale. È tra i vincitori del Ones To Watch award per l’A/I 2016 ed è nominata dal New York Times tra i giovani designer da tenere sotto osservazione. Affascinata dai colori e dalle texture, nelle sue creazioni combina arte e moda attraverso elementi inaspettati, come inserti in pelliccia e dettagli cromatici dal mood ironico.

ETIQUETA LATINA (USA / Ecuador) _ l’autentico cappello ecuadoregno “toquilla” incontra l’eleganza del design italiano nel brand Etiqueta Latina. Il materiale è ricercato tra i migliori produttori in Toscana e selezionato dal lavoro artigianale siciliano. La variazione delle forme classiche incontra l’eclettismo e lo stile contemporaneo su cappelli luxury dalla forte personalità.

FAISSAL EL-MALAK (Emirati Arabi) _ una collezione, quella firmata dal designer palestinese, soffusa di nostalgia e di appartenenza al mondo arabo. Colori caldi si accostano a jacquard lavorati artigianalmente in Egitto e a scelte tessili sofisticate che per questa stagione includono il moiré.

IURI (Italia) _ Iuri nasce dalla creatività del designer di origine slovena Jure Stropnik. Dopo il lancio di

una linea di calze, per la S/S 2018 Jure dà vita a una collezione di pelletteria che riflette la sua sensibilità estetica. Le borse, con il loro disegno geometrico e la struttura rigida, sono alleggerite da materiali e lavorazioni come il jacquard. Fil rouge di ogni modello è il triangolo, utilizzato sia come fibbia sia come profilo delle borse.

MASHA REVA (Ucraina)_ artista e designer ucraina, diplomata alla Central Saint Martins, nel suo brand Masha Reva combina la visione estetica all’illustrazione e alla fotografia, attraverso differenti collaborazioni, come il progetto di abbigliamento Masha Reva x Syndicate, “Drawings on People” Series: una collezione che esplora differenti elementi grafici e forme, concependo l’abito come tela da dipingere. Ancora, la collaborazione con il jewelry brand Ellipsee per una capsule che declina le illustrazioni di Reva.

MOON LEE (Corea del Sud) _ l’abito diventa artwear, personale canovaccio per esprimere le proprie emozioni, tra virtuosismo nella realizzazione di pattern ed heritage tradizionale che evoca la terra di origine della designer, la Corea.

NATHALIE BALLOUT (Regno Unito) _ la moda incontra la sostenibilità nel brand slow fashion della designer libano-svedese Nathalie Ballout, cresciuta a Dubai con studi al London College of Fashion. Ogni capo è costruito nel suo atelier londinese e caratterizzato da ricami hand made. Materiali inusuali si fondono a tecniche sartoriali e di ricamo tradizionali per un mix dallo stile iper contemporaneo.

WALI MOHAMMED BARRECH (Belgio) _ nato in Pakistan, Barrech si trasferisce in Germania a 14 anni. Dopo la laurea alla Royal Academy di Anversa, dà vita al suo brand nel 2013. Recentemente si è focalizzato sugli accessori. Unione eclettica di culture e ricordi da tutto il mondo, le sue borse trascendono l’effetto scultoreo per declinarsi secondo la vita di tutti i giorni.

SUPER Trends AI 18/19

Autumn vibes

Sfumature di una natura in trasformazione, istantanee dei colori del bosco e variazioni di un tappeto di foglie. E’ la palette d’ispirazione per le collezioni del prossimo autunno-inverno, che vira dal burgundy al senape e ai beige, fino alla gamma dei verdi camouflage e dei marroni. Tra capi accoglienti come gusci e interni da scoprire come frutti.

Anna Baiguera_ Bon ton e raffinato nelle linee, altezze rigorosamente flat, il brand nasce dalla passione di Anna per la danza, coniugata con la sua altra passione, quella per il modello di scarpe ballerina.

Anna Giulia Firenze_ Una linea dalla femminilità eterea e dal sapore internazionale che utilizza tessuti quasi esclusivamente italiani e lavorati a Firenze. La passione per il layering e per i materiali impalpabili si arricchisce con l’inserimento di capi in ecofur.

De Siena_ Attitudine al comfort e femminilità contemporanea si fondono ad un’anima rock su una preziosa collezione di sandali in ecopelliccia, slippers e biker boots decorati da ricami, incrostazioni di perle e cristalli.

Debbie Doos _ Una collezione ispirata alla natura che si avvia verso l’inverno. La margherita, tema ricorrente, viene riproposta in chiave fashion. Le sneakers si vestono di fantasie maculate, cavallino a pois e fiori all over.

Francesca Bassi_ Le sciarpe si fanno maxi, quasi vere e proprie cappe da indossare morbide, girate su una spalla. Motivi di ispirazione, temi e colori del Sud America, maxi fiori dipinti a mano e crochet per un folklore chic cosmopolita.

Gasanova_ La ricerca di soluzioni inedite, nuove forme e giochi volumetrici applicati su materiali sorprendenti si uniscono ad un forte rimando al mondo dell’arte: queste le cifre stilistiche della designer ucraina Elvira Gasanova.

Harris Wharf London _ Una nuova proposta di coat, blazer destrutturati, abiti e giacche compone la collezione. L’utilizzo di innovative tecniche di jersey tailoring giustappone tecnotessuti a materiali naturali.

Landi Fancy_ Mood sporty-chic. Dal classico cappotto militare ai nuovi shearling proposti su varie modellature, dal parka alla cappa, dal rosso vivo al giallo pastello, per le amanti dei classici con un tocco Pop.

Moon Lee_ L’abito diventa artwear, personale canovaccio per esprimere le proprie emozioni, tra virtuosismo nella realizzazione di pattern ed heritage tradizionale che evoca la terra di origine della designer, la Corea. _SUPER TALENTS

Queendici_ Una collezione dalle tecniche di lavorazione innovative, ispirata dai filosofi, ai miti e ai luoghi dell’antica Grecia. Come i giardini di Naxos, ad Archimede per gli specchi, a Diogene per lanterne, ad Euclide per le geometrie, a Perseo la maschera, ed alle Olimpiadi la football bag.

Sasha Glam_ Le perline colorate di vetro brillante cucite artigianalmente diventano materiale e decoro di elezione per una collezione di accessori e gioielli dal design poliedrico. L’arte del cucito si intreccia con una visione moderna e pop.

Stefano Ghilardi_ La nuova collezione conferma pezzi amati come le borse Camille e Martha, vestite di patch brillanti, catene e charms, il tutto per un mood giocoso. Accanto, daily bag pensate per ogni momento della giornata.

Svitlaya_ Uno stile ricco di ricami hand made e silhouette fluttuanti ispirate alla bellezza della natura, all’interno di una collezione iperfemminile disegnata per dare slancio e vitalità all’inverno anche attraverso twist cromatici.

Trela Jin_ L’arte del ricamo manuale diventa leitmotiv di una collezione di gioielli soffusa di malinconia, ispirata a una natura in declino, tra fiori appassiti e colori proposti in studiate combinazioni che guardano ai principi cromoterapici.

Urban Bon Genre

In perenne evoluzione, l’anima bon ton del guardaroba femminile si esprime tra essenzialità e libertà, in un serrato dialogo con le esigenze di comfort e dinamismo metropolitano. È un’estetica sfaccettata, dove il dato prezioso emerge nei dettagli e delinea outfit e accessori di carattere, forgiati per una donna ipermoderna ma educata alla qualità.

Admir Batlak_ il designer norvegese di origine bosniaca Admir Batlak dà vita al suo brand esplorando i classici codici dell’abbigliamento femminile, costruzioni innovative incontrano una grande ricerca sui materiali, con precisi richiami al mondo dell’arte, alle sub-culture giovanili e della storia del costume e attraverso collaborazioni con diversi artisti. _SUPER TALENTS

Belloni De Silva _ Pragmantica M è una everyday working bag. Capiente, pratica e comoda, possiede il temperamento di una donna che ama il lusso dei dettagli. Funzionalità rivestita di eleganza, l’interno si trasforma in uno scrigno colorato.

Boyarovskaya_ E’ basato a Parigi il womenswear brand fondato da Maria Boyarovskaya _ alle spalle esperienze da Givenchy e da John Galliano – e Artem Kononenko. Un universo concettuale, interprete di una moderna eleganza che enfatizza le forme di un tailoring destrutturato su capispalla unici nel loro genere. _SUPER TALENTS

Carditosale -  Irreale ed evanescente, la collezione descrive un mix di fantasie, che prendono forma attraverso le svariate customizzazioni, indossate dalla borsa icona, Smile. Linee morbide ma definite, la nuova modelleria attrae l’osservatore verso le sue forme eleganti e le chiusure particolari che ne completano il disegno.

Chorda_ Chorda si può avvolgere, stringere o allentare creando di volta in volta differenti trame sul corpo: nasce una collezione di accessori multifunzione realizzati con intrecci e corde di fili metallici. Dieci accessori in sette doppie combinazioni di colore, ognuno indossabile  in diverse modalità.

Circolo 1901 - Easy Classic è l’abbigliamento formale dal lato comfort.  Uno stile che si adatta a ogni occasione ma non ne richiede mai una. Una proposta innovativa per donne che ricercano un’immagine classica senza rinunciare alla praticità del casual.

Cristian Marcucci_ Essenzialità. Linearità. Libertà. Tratti distintivi di una collezione che va dalle shopper bag, alle pochette, passando dalle bucket agli zaini per rispondere al dinamismo della donna di oggi. “Gemma”, il bestseller, è sviluppata in pelle, vitello stampato, pelliccia, senza allontanarsi dal punto di forza: la leggerezza.

Edda_ dopo il diploma al London College of Fashion, Edda Gimnes dà vita al suo omonimo brand. Affascinata dai colori e dalle texture, nelle sue creazioni combina arte e moda attraverso elementi inaspettati, come inserti in pelliccia e dettagli cromatici dal mood ironico. _SUPER TALENTS

Faissal El-Malak_ Una collezione, quella firmata dal designer palestinese, soffusa di nostalgia e di appartenenza al mondo arabo. Colori caldi si accostano a jacquard lavorati artigianalmente in Egitto e a scelte tessili sofisticate che per questa stagione includono il moiré._SUPER TALENTS

Gaynor_ Materiali ultrapregiati come il puro cashmere danno vita a stole vaporose e a maxi scialli con frange. Accanto, una proposta contemporanea dal tratto urbano di capi realizzati in ecopelliccia super soft.

IURI _ Iuri nasce dalla creatività del designer di origine slovena Jure Stropnik. Dopo il lancio di

una linea di calze, per la S/S 2018 Jure dà vita a una collezione di pelletteria che riflette la sua sensibilità estetica. Le borse, con il loro disegno geometrico e la struttura rigida, sono alleggerite da materiali e dalle lavorazioni come lo jacquard. _SUPER TALENTS

Laetitia_ Una collezione metropolitana ispirata alla Parigi bohèmienne. Forme geometriche si fondono a linee sinuose e femminili. I pellami italiani si mescolano ai velluti. Le protagoniste sono la sa­tchel, la nuova crossbody, la beauty bag, la clutch con tracolla e il marsupio/pochette.

Maria Cardelli_ L’energetica creatività della designer si applica a una collezione dall’anima spiritosa. L’ispirazione proviene da forme architettoniche e affonda le radici nel passato. Il gusto per le linee clean influenza stampe esclusive su pelle e tessuto, che rendono unici accessori da indossare ogni giorno.

PT01 Pantaloni Torino – La collezione donna è pensata per una donna sofisticata e attenta alle tendenze che non vuole scendere a compromessi con la qualità. Lo stile femminile abbinato al know how di PT. Una selezione di tessuti realizzati in esclusiva dai migliori interpreti del mondo tessile femminile.

Passaggio a St Moritz

Attitudine Mountain chic vissuta tra femminilità e gusto cosmopolita per un guardaroba dedicato al passaggio in località blasé d’alta quota. Texture che interpretano in maniera ricercata le esigenze primarie di calore e comfort sulla neve ma anche di un cocktail in chalet. Minimo indispensabile, un accogliente guscio in ecopelliccia, un vaporoso maxipull tricot in filati impalpabili e il tocco rock di biker boots di nuova generazione.

BeBlasé – La collezione Doppio Sogno vede protagonista un modello a “doppia faccia”:  girando la “pattina” la borsa passa da monocromatica a ricca di inserti in cavallino. La pelle con intarsi colored-pony, permette di riscaldare il gelido inverno con nuances delicate come il beige, decise come il verde petrolio, calde e misteriose come il bronzo o con bagliori argentei come lampi.

Bonfanti – Una speciale capsule di 20 pezzi in EcoFriendlyFur fa il suo ingresso a Super. Borse dal design rigoroso per essere fashion anche sulle nevi.

Bruno Manetti Cashmere _ Una maglieria contemporanea, totalmente Made in Italy, prodotta in un ambiente dove le maestranze hanno nel DNA la ricerca maniacale della qualità. Protagonista il cashmere, prezioso filato naturale impareggiabile per il tatto sensuale e la struttura calda e leggera.

Il cappottino _ Allure sofisticata per un monoprodotto made in Italy dove la ricerca dei tessuti, inglesi e francesi oltre che italiani, prevede una parte più classica realizzata con i materiali dei migliori produttori italiani.

LodenTal – Qualità sartoriale senza pari per una collezione che nasce dall’obiettivo di rivitalizzare l’iconico tessuto Loden austriaco applicando i più alti livelli dell’artigianato italiano per produrre cappotti, giacche e mantelle in una vasta gamma di colori.

Luna Bi _ Luna Bi mixa colore e ricamo su vaporose maglie in cashmere, alpaca e mohair. Texture impalpabili arricchite da fantasie geometriche e floreali su velluto e seta creano un’immagine fresca e ricca di personalità.

Major Giovanni Allegri_ Il nuovo progetto di Giovanni Allegri unisce know-how manifatturiero e ricerca su capispalla esclusivi. Pelliccia e materiali hi-tech, taglio minimale e design di forte impatto, savoir-faire italiano e ricerca tecnologica. Le contaminazioni sono alla base della collezione che presenta geometrie e volumi nuovi, dal taglio contemporaneo.

Mario Portolano_ Materiali ricercati esaltano forme, tagli puliti e geometrici, arricchiti da dettagli metallici e cuciture a contrasto. Una palette dai cromatismi vibranti viene affiancata a nuances più tenui e classiche creando studiati contrasti.

Mii_ Si intitola “A la neige” la collezione FW18/19 ed esplora un guardaroba che evoca suggestive fiabe nordiche, tra pattern che ricordano fiori di montagna, caldissimi pull a maxi tricot, gonne a ruota in materiali supersoft, e la prevalenza del bianco accostato ai flash cromatici.

Moon Boot X Yves Salomon – Il lusso della pelliccia lavorata artigianalmente nel solco della tradizione del brand francese diventa protagonista in una nuova rivisitazione del più iconico boot da neve.

Riviera Cashmere_ Il Quebec, le sue distese innevate, le cascate, i ghiacci dalle mille sfumature di azzurro, ispirano la collezione. Il cashmere si mixa al Mohair, al Lurex e ad altre fibre naturali. Soffici pull in cashmere e in fibre nobili si accostano a sciarpe, mantelle e berretti e si vestono di principe di Galles, spigati e righe.

Scaglione_ Una main collection dall’immagine androgina, e una capsule di pochi pezzi dai volumi e colori estremi, realizzati in collaborazione con la stilista Ms Sukemune. I capi: il dolcevita over a coste con contrasti di colore, il micropull a trecce extra fluffy, il girocollo con maniche in alpaca e mohair garzate, le gonne in maglia lunghe ai piedi.

Terre Alte _  Rigoroso nella rappresentazione del nero, passionale attraverso gamme cromatiche inusuali e giocose. Stampe floreali dall’aura romantica si avvicendano ad uno stile urban chic. Merinos extra fini sono uniti a tessuti infeltriti e a fibre cardate. I capospalla si presentano rigorosi ed essenziali, irrinunciabili, accanto alla giacca in maglia.

Toasties_ Accessori pratici, ludici e full color fatti di pelle di montone riciclata; il materiale proviene da stock di maison francesi del lusso e viene accuratamente selezionato, ricolorato e rimodellato per dare forma a oggetti spiritosi e unici.

Vicino Venezia_ L’eco pelliccia non è mai stata così simile al pelo naturale. Una collezione che si declina in 14 varianti cromatiche e ha tra i suoi pezzi cult il parka in cotone tinto in capo, con fodera in eco pelliccia stampata, rimovibile.

Nomadic Identities

Un viaggio esplorativo intrapreso alla scoperta di pulsioni, luoghi e colori. Uno storytelling che si alimenta incessantemente di nuovi stimoli, svelando un patchwork globale di emozioni e sensazioni. Tra arte e moda, tra pratiche ancestrali e nuove lavorazioni, una multiculturalità del fashion impegnata a suggerire una nuova definizione di contemporaneo.

Eleni Malami _ Designer di origine greca di stanza a Londra, Eleni esprime la propria creatività attraverso una lussuosa collezione di stole e foulard dai print iper sofisticati. Tra i temi di ispirazione, il décor Liberty, il mondo della botanica e animale.

Etiqueta Latina_ l’autentico cappello ecuadoregno “toquilla” incontra l’eleganza del design italiano nel brand Etiqueta Latina. Il materiale è ricercato tra i migliori produttori in Toscana e selezionato dal lavoro artigianale siciliano. La variazione delle forme classiche sposa l’eclettismo contemporaneo su cappelli luxury dalla forte personalità. _SUPER TALENTS

GMG _ Una collezione incentrata sulla riscoperta di simboli religiosi. Il “cuore sacro” o “Ex Voto” è focus su collane, orecchini, bracciali e borse. Realizzato a mano con lastra metallica cromata color oro e argento, viene applicato come finale dei rosari considerati da millenni potenti strumenti di guarigione e di illuminazione spirituale. Ad ogni rosario sono state aggiunte conchiglie originali vintage.

Masha Reva _Artista e designer ucraina, diplomata alla Central Saint Martins, Masha Reva crea l’omonimo brand che combina la sua visione estetica all’illustrazione e alla fotografia. Una collezione che esplora differenti elementi grafici e forme, concependo l’abito come tela da dipingere.

Nathalie Ballout_ la moda incontra la sostenibilità nel brand slow fashion della designer libano-svedese, Nathalie Ballout, cresciuta a Dubai con studi al London College of Fashion. Ogni capo è caratterizzato da ricami manuali e costruito nel suo atelier londinese. Materiali inusuali incontrano tecniche sartoriali per un mix dallo stile aggiornato. _SUPER TALENTS

Vee Fashion House Kenya _ brand di accessori e gioielli basato a Malindi, nasce dalla creatività della designer e fashion icon Vera (Vee). Un’ampia gamma di accessori, come borse e sandali, frutto di un melting pot culturale e di differenti istanze artistiche combinate alla più preziosa tradizione manifatturiera dell’Africa orientale nel ricamo con perline. Al cuore, l’idea di supportare l’indipendenza economica e professionale dei giovani keniani attraverso l’arte.

Vunena_ Nato in Serbia da un knitting club impegnato a coinvolgere minoranze femminili disagiate, Vunena riscopre i segreti del folklore e delle lavorazioni ancestrali tramandate di madre in figlia. Ogni capo di maglieria è caratterizzato da preziosi ricami hand made.

Wali Mohammed Barrech _ nato in Pakistan, Barrech si trasferisce in Germania a 14 anni. Dopo la laurea alla Royal Academy di Anversa, dà vita al suo brand nel 2013. Unione eclettica di culture e ricordi da tutto il mondo, le sue borse trascendono l’effetto scultoreo per declinarsi secondo la vita di tutti i giorni._SUPER TALENTS

in collaboration with Afterlife Project:

Duet Luxury_ Una linea di borse esclusive realizzate a mano che uniscono legno esotico e pelle all’idea di lusso insita nella customizzazione. Originale, futuristico e funzionale, ogni accessorio si caratterizza per forme uniche e l’unione di elementi differenti. La borsa diventa un raffinato dettaglio di stile per ogni outfit di successo.

K.Kristina_ un minimalismo delle linee che incontra il colore. Ispirandosi alla naturalezza e alle sorprese del quotidiano la designer Karishma Kristina Singh disegna print digitali unici che caratterizzano con ironia ogni collezione.

N&S GAIA_ womenswear brand basato a Nuova Delhi, N&S Gaia nasce nel 2013 dalla creatività di Sidharth Kumar. N & S, natura e sostenibilità, un riferimento continuo alla terra – Gaia – e all’ambiente, grazie all’impegno del brand per dare vita a una moda slow, riducendo al minimo l’impatto ambientale. La collezione utilizza la tessitura a mano “Dakmanda” della tribù Garo del Nord-Est dell’India.

Athlifestyle

Il fenomeno dell’athleisure si declina al femminile. Dalle capsule athletic minded al progetto ATHLOVERS@SUPER che interpreta questo trend con una mini selezione di brand ad alto tasso di sofisticatezza. Capi performanti progettati per garantire comfort, benessere e stile alle donne contemporanee, in palestra, in viaggio o durante il leisure time, senza soluzione di continuità.

P. E Nation _ Marchio activewear fondato dalle stiliste Pip Edwards e Claire Tregoning, P.E presenta un womenswear sportivo dall’attitudine tomboy. Capi confortevoli, con richiami vintage, che non rinunciano ad accenti sensuali e ultrafemminili. Pronto ad esaltare la silhouette del corpo, con uno stile energico e fit e materiali in perfetta sintonia con una vita urban, ogni capo è pensata per adattarsi al dinamismo di donne in continuo movimento.

Reda Rewoolution - Reda Rewoolution, il brand activewear italiano dedicato a chi ama fare sport nel pieno rispetto della natura. Coniugando innovazione tecnologia e grande tradizione tessile, Reda ha ribaltato il concetto classico di lana: una fibra naturale al 100%, biodegradabile e performante, una rivoluzione di vestibilità, piena espressione del Made Italy.

Reebok _ Sin dagli Anni Ottanta, le sneaker iconiche Reebok Classic Franchise Four – nelle quattro silhouette FREESTYLE HI, CLASSIC LEATHER, CLUB C E WORKOUT PLUS – hanno dato prova di grande personalità, forti di un heritage leggendario. La campagna Always Classic lancia un messaggio d’impatto: è un invito a far sentire la propria voce, a celebrare l’unicità valorizzando il potenziale di ognuno di noi, con l’aspirazione a diventare pionieri di stile e creatività.

A Super protagonisti 6 talenti della MERCEDES BENZ FASHION WEEK TBLISI

Spazio ai nuovi protagonisti della scena creativa dalla Georgia grazie alla collaborazione di Super con la MERCEDES BENZ FASHION WEEK TBLISI, piattaforma dinamica lanciata nel 2015, che punta i riflettori sulle collezioni dei principali fashion designer del paese e dell’area circostante, distinguendosi come una delle settimane della moda più interessanti della ricerca fashion.

A Super saranno 6 i marchi coinvolti nella presentazione – AZNAURI, LALO, NINA ZARQUA, SITUATIONIST, TAMUNA INGOROKVA, TATUNA NIKOLAISHVILI grazie anche al supporto di LEPL Enterprise Georgia l’agenzia che fa capo al Ministero dell’Economia georgiano e che favorisce e promuove lo sviluppo economico del paese.

I BRAND:

AZNAURI _ fondato a Tblisi nel 2016, Aznauri, con il suo direttore creativo Irakli Rusadze (fondatore del brand Situationist), mixa tradizione – il nome del marchio richiama la classe nobiliare georgiana – a stili che guardano agli anni ’90, per un moderno neo minimalismo. Partendo da una collezione di abbigliamento agender, il brand ha dato vita a un guardaroba completo con borse e calzature, per uno stile ricco di understatement.

LALO _ l’handmade è un elemento distintivo per Lalo, la linea creata nel 2016 da Lalo Dolidze, già creative director, assieme alla gemella Nina, di LaloCardigans. Ogni capo è realizzato a mano in Georgia, traendo ispirazione dalla natura, con silhouette che richiamano il mondo dei fiori e delle piante. Focus sull’impiego di lussuosi jacquard e filati, in un gioco originale di forme e intarsi.

NINA ZARQUA _ con alle spalle anni di esperienza nel settore, la modella georgiana Nina Zarqua lancia l’omonimo brand di calzature nel 2016, ottenendo rapidamente un buon riconoscimento internazionale. Nelle sue creazioni iper-femminili convergono differenti ispirazioni creative, dal cinema alla moda, dall’arte contemporanea alla vita quotidiana.

SITUATIONIST _ Irakli Rusadze è uno dei designer georgiani più noti a livello internazionale. Lo stilista autodidatta – che ha sfilato con Situationist durante l’ultima Milano Fashion Week – si ispira alla terra natale, la Georgia, e alle sue donne cresciute tra le difficoltà di una nazione post sovietica. Nelle sue creazioni, apprezzate anche da Gigi Hadid, una forte impronta tailoring incontra uno stile vintage con influenze culturali georgiane.

TAMUNA INGOROKVA _ Tamuna Ingorokva dà vita all’omonimo luxury womenswear brand georgiano nel 2002, dopo gli studi in fashion design a Parigi e un’esperienza da Nina Ricci. Con il suo stile unico e riconoscibile, il brand rappresenta attraverso le sue collezioni la complessità dei tempi in cui viviamo, ma anche le ambizioni e i desideri di ogni donna.

TATUNA NIKOLAISHVILI _appassionata di disegno e moda fin dall’infanzia, la designer Tatuna Nikolaishvili elabora, con il suo eponimo brand, creazioni dalle silhouette e dai cut originali per uno stile femminile e contemporaneo allo stesso tempo.

var hupso_counters_lang="en_US";var hupso_twitter_via="paginetessili";var hupso_title_t="SUPER by Pitti Immagine da domani a Milano. Le novità, i trend, i talent...";

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!
Realizzazione sito MB web designer | Powered by Master elettronica S.r.l.