Giornale on line del tessile, abbigliamento e non solo…

Techtextil e Texprocess: più espositori e più internazionalità

giugno 6 | Pubblicato da Luigi Sorreca | Biella, Como, Eventi, News, Prato

Dal 10 al 13 giugno si terrà a Francoforte il duplice appuntamento con Techtextil, dedicata ai tessili tecnici, eTexprocess, che conferma la posizione di leadership come fiera per macchinari e tecnologie all’avanguardia nel campo dei processi e delle lavorazioni tessili.

Complessivamente gli espositori sono 1.648, ben 123 in più rispetto agli eventi precedenti (nel 2011 erano 1.525). “Techtextil ha stabilito nuovi record in termini di partecipazione e spazi, mentre Texprocess è caratterizzata da una maggiore internazionalità e un numero stabile di adesioni. Il nostro duplice appuntamento alla Fiera di Francoforte offre oggi il più grande assortimento al mondo nei rispettivi ambiti di riferimento”, dichiara Detlef Braun, membro del Comitato esecutivo della Messe Frankfurt GmbH.

Techtextil e Texprocess si svolgono in un contesto di aspettative economiche positive. “Entrambi i mercati in oggetto sono ancora orientati alla crescita – aggiunge Braun -. Attualmente, i tessili tecnici rappresentano il 27% di tutta l’industria tessile, con una produzione di 22 milioni di tonnellate”. Quanto all’industria dell’abbigliamento, “mercato di rilevanza diretta per Texprocess – prosegue Braun -, ha generato nel 2012 esportazioni mondiali per un valore complessivo di 4,5 miliardi di euro”.

Texprocess copre tutte le fasi della filiera tessile: progettazione, taglio, cucito, ricamo e tecnologie per la maglieria, l’abbigliamento, la finitura e la stampa, nonché soluzioni logistiche e IT. La gamma di prodotti e servizi proposti a Texprocess si completa con la “Source it”, piattaforma di approvvigionamento per raccogliere informazioni sui Paesi di produzione e le aziende manifatturiere: focus di questa edizione l’Europa Orientale e il Nord Africa. “Questo tiene conto del fatto che molti marchi stanno portando la loro produzioni più vicino ai mercati di consumo” conclude Detlef Braun.

Entrando nel dettaglio delle due rassegne, Techtextil accoglierà 1.322 espositori provenienti da 48 Paesi, con un incremento del 10%, mentre a Texprocess parteciperanno 326 aziende da 37 Stati: il livello di internazionalità è aumentato rispetto al 2011 ed è salito al 65% dal 63% del 2011. Dopo la Germania, le rappresentanze nazionali più importanti sono Italia, Cina, Stati Uniti, Taiwan, Polonia, Turchia, Gran Bretagna, Corea del Sud, Svizzera e Giappone. Entrambi i saloni sono completati da un ricco carnet di incontri informativi con temi di grande attualità.

a cura della redazione di Fashion magazine

 

var hupso_counters_lang="en_US";var hupso_twitter_via="paginetessili";var hupso_title_t="Techtextil e Texprocess: più espositori e più internazionalità";

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Lascia un Commento

Realizzazione sito MB web designer | Powered by Master elettronica S.r.l.