Giornale on line del tessile, moda, abbigliamento

Un premio per ricercatori italiani dall’Associazione Tessile e Salute

luglio 13 | Pubblicato da Luigi Sorreca | Biella, News

È stato confermato, per il secondo anno, il premio dedicato alla memoria della signora Elsa Piana, nonna di Andrea Piana, che ha sostenuto sin dall’inizio l’Associazione Tessile e Salute ed è stata tra i primi a riutilizzare fibre di scarto per comporre paesaggi e composizioni pieni di poesia, rimanendo quindi nella memoria di tutto il settore.

La Tintoria Piana US e l’Associazione Tessile e Salute quindi porteranno avanti il progetto premiando, visto il periodo, la prevenzione nei confronti delle epidemie da agenti biologici, in particolar modo, chi si sarà concentrato maggiormente  sui possibili miglioramenti da apportare ai DPI (Dispositivi di protezione individuale) in termini di efficacia protettiva e di comfort.

La data limite per le domande è il prossimo 16 Settembre e la giuria nominerà il vincitore entro il 15 Novembre, che potrà ricevere la somma di 15.000 Euro o dividerla con altri due progetti per un totale di 3 premiati.

LE NOVITÀ

Non mancano delle modifiche apportate rispetto all’anno scorso.
Quest’anno infatti il premio è aperto a tutti i ricercatori, senza limiti di età e potrà essere presentato da singoli o da gruppi indistintamente, con l’innovazione relativa sia alla funzionalizzazione del prodotto tessile o all’utilizzo di applicazioni tecnologiche.
Mentre Le ricerche dovranno essere state realizzate da ricercatori singoli o associati con cittadinanza italiana, residenti o domiciliati in Italia.

BILANCIO POSITIVO

Dopo i 10 progetti ammessi dell’anno scorso, si può definire un successo l’idea che la qualità dei progetti esposti abbia permesso alla maggioranza dei partecipanti di far conoscere il proprio progetto nel mondo produttivo del settore tessile italiano.
Come si legge nel comunicato diramato, si sottolinea l’esperienza positiva a della prof.ssa Cristina Peggion del Dipartimento di Scienze Chimiche dell’Università di Padova, che ha sottolineato l’importanza del Premio come spinta verso nuovi contatti e collaborazioni che stanno portando lei e il suo team a continuare nella creazione di progetti fondamentali nella produzione nel settore tessile.

REGOLAMENTO

Specificando che l’obiettivo del Premio è valorizzare i risultati di ricerche interdisciplinari sulle funzionalizzazioni dei prodotti tessili in relazione al benessere, alla prevenzione, alla cura e alla riabilitazione tramite l’utilizzo di tessuti biocompatibili e ecosostenibili, il regolamento del bando è disponibile integralmente sul sito www.tessileesalute.it, precisando che la giuria dell’edizione 2020 del Premio sarà scelta sia tra i membri del Consiglio Direttivo, sia tra i collaboratori presenti nell’albo degli esperti della Associazione Tessile e Salute.

 

Carmine Russo

13 Luglio 2020

 


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!
Realizzazione sito MB web designer | Powered by Master elettronica S.r.l.