Giornale on line del tessile, abbigliamento e non solo…

Con We LoveModainItaly di scena la moda italiana in Giappone

gennaio 27 | Pubblicato da Luigi Sorreca | Eventi, News

 

Il programma 2012 di iniziative di CNA Federmoda a sostegno della promozione internazionale delle imprese italiane si apre con un appuntamento di grande rilievo We LoveModainItaly in scena dal 31 gennaio al 2 febbraio a Tokyo, una manifestazione che presenterà le collezioni moda autunno-inverno 2012/2013.

Con questa iniziativa, che gode del patrocinio del Ministero dello Sviluppo Economico,  CNA Federmoda ha inteso mantenere una presenza espositiva ormai consolidata sul mercato giapponese che rischiava di venir meno a seguito delle modifiche apportate, dal Governo italiano nel luglio 2011, all’impianto di supporto all’internazionalizzazione delle imprese. Erano infatti venute meno le condizioni per la riproposizione di MODA ITALIA , la tradizionale mostra autonoma itinerante in Estremo Oriente che nacque da un’esperienza del Consorzio MODA IN ITALY, consorzio aderente alla CNA, e che successivamente dal 1992 è stata organizzata regolarmente da ICE in due appuntamenti annuali.

L’Asia rappresenta un bacino di eccellenza per la promozione della moda made in Italy ed il Giappone è un mercato da sempre di primaria importanza in quell’area. Un’area sulla quale il sistema CNA Federmoda vanta un’esperienza trentennale avendo organizzato diverse manifestazioni autonome anche in stretta collaborazione con gli Uffici ICE. “Ci siamo attivati per operare in collaborazione con altre Associazioni di categoria e Enti che hanno riconosciuto nella nostra Associazione le competenze per le realizzazione di una manifestazione con le caratteristiche di cui sopra – dichiara Antonio Franceschini, Responsabile Nazionale CNA FedermodaAl contempo per la migliore riuscita dell’iniziativa, la stessa viene organizzata in stretta collaborazione con l’Ufficio ICE di Tokyo. We LoveModainItaly si svolgerà contemporaneamente e in coordinamento con Shoes from Italy la manifestazione dedicata   alle calzature promossa da ANCI. Tenderemo a lavorare su un concept complessivo dedicato all’Italian Lifestyle durante la tre giorni giapponese, nell’occasione daremo infatti la possibilità ai visitatori di gustare prodotti dell’eccellenza enogastronomica italiana e di fare un viaggio in Italia attraverso la proiezione di filmati dedicati alla nostra penisola, inoltre all’arrivo all’hotel i visitatori verranno accolti da una esposizione di auto, moto, biciclette, gioielli ed orologi di prestigiosi marchi italiani, appositamente realizzata ”.

I dati dell’interscambio commerciale Giappone – Italia, evidenziano una netta ripresa delle importazioni di prodotti dal nostro Paese, il primo semestre 2011 ha visto una crescita del 12,8% delle esportazioni dall’Italia verso il Giappone (fonte ICE), confermandoci come terzo fornitore europeo dopo Germania e Francia e davanti al Regno Unito.

Per quanto riguarda l’export di prodotti moda, l’Italia resta il quarto fornitore mondiale del Giappone, il terzo importatore di marchi italiani di moda. Le calzature italiane hanno fatto registrare nel periodo gennaio – settembre 2011 una crescita del 23,3% in valore e del 22,5% in quantità (fonte ANCI), per l’abbigliamento femminile il primo semestre 2011 ha registrato un incremento del 9,7% sullo stesso periodo dell’anno precedente, mentre per la moda maschile il periodo gennaio – settembre 2011 ha registrato un + 23,6%. (stime SMI su dati ISTAT, Sita Ricerche e indagini interne). Buona la ripresa dell’export anche per la pelletteria che nel primo semestre dell’anno ha dato un + 19% (dati Ufficio Studi AIMPES su dati ISTAT, Sita Ricerche).

L’appuntamento di Tokyo, presso il Westin Hotel, dal 31 gennaio al 2 febbraio 2012, che vede l’organizzazione congiunta di We LoveModainItaly e Shoes from Italy con l’esposizione di aziende italiane produttrici di abbigliamento, pelletteria, accessori moda e calzature rappresenta una peculiare contemporaneità che completa l’offerta moda italiana per il mercato nipponico. “Una iniziativa molto importante – dichiara, Riccardo Scarpulla della Direzione Generale Politiche di Internazionalizzazione e Promozione degli Scambi del Ministero dello Sviluppo Economico, presente alla conferenza stampa di lancio di WeLoveModainItaly – per il sistema Italia, nonostante il 2011 sia stato un anno molto particolare per la promozione delle imprese italiane a causa della sospensione dell’operatività del supporto pubblico all’internazionalizzazione. Questa manifestazione dimostra che il sistema c’è,  ringraziamo CNA Federmoda per la messa in campo di un importante sforzo di competenze che ha potuto garantire il presidio su un mercato di primaria importanza per il nostro settore moda.”

“Vogliamo avviare un progetto che possa portare a ricostruire una presenza costante e consolidata sui mercati dell’Estremo Oriente, attraverso manifestazioni da realizzarsi in più piazze, ma intendiamo anche porre le basi per presentarci in scenari non ancora completamente esplorati” – chiosa Antonio Franceschini.

Saranno 115 le imprese espositrici al Westin Hotel di Tokyo che presenteranno le collezioni moda per l’autunno – invero 2012/2013 (88 imprese per i settori dell’abbigliamento, maglieria, pelletteria e accessori moda e 27 imprese per le calzature). Rappresentando ampia parte del territorio nazionale con imprese provenienti da: Emilia Romagna (25), Toscana (21) Marche (21), Veneto (16), Lombardia (11), Campania (9), Friuli Venezia Giulia (4) Piemonte (3), Abruzzo (2), Lazio (1), Liguria (1), Puglia (1), Umbria (1).

 

var hupso_counters_lang="en_US";var hupso_twitter_via="paginetessili";var hupso_title_t="Con We LoveModainItaly di scena la moda italiana in Giappone";

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Lascia un Commento

Realizzazione sito MB web designer | Powered by Master elettronica S.r.l.