Giornale on line del tessile, abbigliamento e non solo…

Denim by Première Vision: a Parigi uno sguardo sul jeans del futuro

novembre 29 | Pubblicato da Luigi Sorreca | Eventi, News

“Ci sono ancora numerosi territori da esplorare nell’universo del denim”: si ispira al concetto di “spedizione estrema” la brochure della nona edizione di Denim by Première Vision, in programma domani e dopodomani alla Halle Freyssinet di Parigi.
Una mostra già proiettata sulle tendenze per la primavera-estate 2013 di questo specifico settore, con “sviluppi inediti, collezioni all’avanguardia e proposte per inventare il futuro del denim”, grazie alla presenza di 81 protagonisti della filiera (produttori di fibre, tessitori, confezionisti, esperti dei finissaggi e delle tinture, specialisti dei lavaggi e fornitori di accessori), il 15% in più rispetto all’appuntamento di dicembre 2010.
Sono infatti otto le new entry al salone: Blue Farm Textile (Hong Kong), Companhia Tecidos Santanense (Brasile), Eco Denim (Tunisia), Fashion Point (Turchia), Itaclab (Italia), Swift Denim (Francia), Tempo Metal Accessories (Turchia) e Vav Teknoloji Bilisim San. Ve Tic. (Turchia).
Da segnalare “Up to denim”, la mostra organizzata da Isko coinvolgendo i suoi partner (Itaclab, Tonello, Garmon e Dundup) alla Ground Denim Gallery, mentre lo specialista turco del denim Bossa festeggia a Denim by Première Vision i suoi 60 anni con una speciale esposizione a forma di labirinto: “Glowing Whispers”. L’aspetto gastronomico è invece rigorosamente italiano al Vip Lounge e al consueto happy hour del mercoledì sera: è curato infatti da un gruppo di aziende di Ascoli Piceno, riunite da Fabio Adami Della Val nel progetto The Cores – easy edibles”.

(da Fashion magazine)

var hupso_counters_lang="en_US";var hupso_twitter_via="paginetessili";var hupso_title_t="Denim by Première Vision: a Parigi uno sguardo sul jeans del futuro";

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Lascia un Commento

Realizzazione sito MB web designer | Powered by Master elettronica S.r.l.