Giornale on line del tessile, abbigliamento e non solo…

La moda fra i settori trainanti dell’e-commerce in Italia

novembre 11 | Pubblicato da Luigi Sorreca | Economia, News

Dati incoraggianti vengono dal fronte e-commerce in Italia. Dopo la crescita zero verificatasi nel 2009 e il +17% messo a segno nel 2010, per l’anno che volge al termine l’Osservatorio eCommerce B2c Netcomm – Politecnico di Milano pronostica un incremento del 20%, per un valore che dovrebbe superare gli 8 miliardi di euro.
Si impone più la vendita di prodotti (+24%) che di servizi (+18%), nonostante i secondi pesino ancora per i due terzi del settore e l’abbigliamento, sviluppando su questo canale un giro d’affari di 780 milioni di euro nel 2011, registra il tasso di progressione più elevato (+38%) tra le varie merceologie considerate dall’indagine.
Come hanno ribadito gli esperti che hanno animato l’incontro di ieri al Campus Bovisa del Politecnico, per quanto concerne specificamente il fashion, nell’anno in corso si è assistito all’ingresso nell’e-commerce di numerosi player tradizionali. Nel nostro Paese sono arrivati inoltre nuovi attori, molti dei quali attivi con club di vendite online. Tutto questo ha contribuito a spingere il commmercio via Internet di abbigliamento e accessori. Le premesse per un ulteriore sviluppo ci sono, affermano i relatori, e vengono soprattutto dai due fenomeni più interessanti del momento: lo straordinario successo dei social network e la grande diffusione di device mobili nel nostro Paese, che porterà all’affermazione del mobile-commerce nella Penisola.
e.a.

(da Fashion magazine)

var hupso_counters_lang="en_US";var hupso_twitter_via="paginetessili";var hupso_title_t="La moda fra i settori trainanti dell'e-commerce in Italia";

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Lascia un Commento

Realizzazione sito MB web designer | Powered by Master elettronica S.r.l.