Giornale on line del tessile, abbigliamento e non solo…

Milano Unica Cina a Shanghai: presenze in crescita del 50%

ottobre 26 | Pubblicato da Luigi Sorreca | Biella, Como, Eventi, News, Prato

Shanghai, 25 Ottobre 2012 – Si è conclusa oggi a Shanghai la seconda edizione di Milano Unica Cina organizzata in collaborazione con l’ICE, Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, svoltasi all’interno di Intertextile, la più grande fiera tessile del mondo, promossa da Messe Frankfurt e da CCPIT TEX

Dal 22 al 25 Ottobre gli stand del padiglione riservato a Milano Unica Cina sono stati visitati da oltre 3.000 visitatori (+50% rispetto all’edizione di Marzo a Pechino).

Un giudizio complessivamente positivo è stato dato dalla maggior parte dei 124 espositori di tessuti e accessori partecipanti. Da sottolineare, però, in particolare, quello di alcuni espositori che partecipavano per la prima volta a una fiera in Cina e che si stanno attrezzando per entrare stabilmente sul mercato cinese. Tra questi quello di By Michelangelo Nuovi Bottoni: “Eravamo venuti ovviamente con delle aspettative, ma i contatti che abbiamo sviluppato sono andati al di là delle migliori previsioni”.

Aver indicato – ha commentato Silvio Albini, Presidente di Milano Unica – ad alcune piccole aziende che, facendo squadra, si può affrontare un mercato non privo di ostacoli come quello cinese, è per me motivo di grande soddisfazione. Noi però non abbiamo portato in Cina solo tante imprese, ma anche, e soprattutto, un modello di presentazione dei nostri tessuti, un allestimento elegante, un pubblico selezionato, una cura nei dettagli e servizi esclusivi per affermare non solo un modello commerciale di marketing di lungo periodo, ma il concetto dello stile di vita italiano”

Proprio nella consapevolezza che il complesso e difficile, ma ricco di opportunità, mercato cinese debba essere affrontato in una prospettiva di lungo periodo, Milano Unica ha sottoscritto un memorandum di intenti con Messe Frankfurt e CCPIT TEX, l’Associazione degli industriali del Tessile-Abbigliamento cinese, per l’organizzazione di Milano Unica Cina, all’interno delle edizioni di Intertextile a Pechino (Marzo) e Shanghai (Ottobre). Firma che impegna reciprocamente le parti fino all’appuntamento primaverile del 2015.

L’accordo è stato siglato pubblicamente, durante un’affollatissima conferenza stampa, dal Presidente di Milano Unica, Silvio Albini, dal Vice Presidente esecutivo di CCPIT TEX, Xu Yingxin, e dal Membro del Comitato Esecutivo di Messe Frankfurt, Detlef Braun

Sono sicuro – ha detto Xu Yingxinche da questa collaborazione si svilupperà una collaborazione di grande e reciproco interesse”. Silvio Albini e Deflet Braun hanno poi entrambi auspicato che: “Il memorandum sottoscritto sia solo l’inizio di una ancor più duratura collaborazione”.

Nella serata di martedì 23 Ottobre, nello straordinario scenario dello Shanghai Italian Centre, il padiglione che ha ospitato con grande successo il nostro Paese all’Expo di Shanghai nel 2010 e diventato sede di qualificate rassegne connesse all’eccellenza italiana nel campo del design, dell’arte e della cultura, più di 1.500 persone, tra cui diversi esponenti della vita artistica, culturale e mondana di Shanghai, hanno assistito alla sfilata del progetto ON STAGE.

Progetto che ha l’obiettivo di fare da ponte tra l’Italia e la nuova Cina, in un confronto che ha coinvolto tre stilisti italiani (Marco De Vincenzo per il womenswear; Andrea Pompilio e Camo per il menswear. e tre cinesi (Huishan Zhang per il womenswear; Vega Zaishi Wang e Xander Zhou per il menswear), scelti in base alla loro capacità di rappresentare originalmente lo stile locale.

On Stage – aveva spiegato Silvio Albini, presentando la serata – non è solo un palcoscenico per i nuovi stilisti di domani, ma è anche un modo in cui costruiamo, edizione dopo edizione, collaborazioni reali e operative tra le eccellenze della produzione di tessuti e accessori italiani e i migliori giovani stilisti a livello mondiale”.

A commento di questa quattro giorni nella capitale economica della Cina – ha concluso il Presidente di Milano Unica – mi ritengo più che soddisfatto dei risultati raggiunti dentro e fuori la fiera, anche grazie alla preziosa collaborazione dell’Ufficio ICE di Shanghai. Tutto ciò ci sprona a fare ancora di più e meglio nelle prossime edizioni, sia per quanto riguarda i servizi ai nostri espositori, sia per tenere alto il livello di immagine complessiva della nostra presenza in Cina”.

La prossima edizione di Milano Unica Cina si terrà a Pechino dal 27 al 29 Marzo 2013.

La seconda edizione di Milano Unica Cina è state resa possibile dalle partnership di: Ministero dello Sviluppo Economico; ICE, Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane; SMI, Sistema Moda Italia, Federazione Tessile e Moda; ITEMA, 150 anni di esperienza nella produzione di macchine tessili ad alta tecnologia; DHL, leader mondiale nel settore del trasporto espresso internazionale e nazionale; INTESA SANPAOLO, il maggiore Gruppo Bancario in Italia e tra i primi in Europa che, grazie a una presenza strategica e radicata sui mercati asiatici, si pone come interlocutore primario per tutte le imprese italiane, in particolare per quelle del settore tessile e della moda, che intendono accrescere capacità competitiva e presenza in Cina. A loro vanno i ringraziamenti di Milano Unica.

 

var hupso_counters_lang="en_US";var hupso_twitter_via="paginetessili";var hupso_title_t="Milano Unica Cina a Shanghai: presenze in crescita del 50% ";

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Lascia un Commento

Realizzazione sito MB web designer | Powered by Master elettronica S.r.l.